Durata
2 Giorni


Overview

Il corso ha lo scopo di mettere in grado anche da un punto di vista operativo, le aziende che spediscono merci pericolose di realizzare trasporti in modalità multimodale. Saranno presi in considerazione anche aspetti pratici quali la scelta dell’imballaggio più idoneo, le segnalazioni da apporre sui colli, la documentazione da fornire e le indicazioni per la corretta gestione della pesatura dei contenitori (VGM). Verrà anche effettuato un approfondimento con una esercitazione pratica: una spedizione strada/mare.

Programma

I Modulo • Le normative di riferimento del trasporto di merci pericolose • Il codice IMDG in confronto all’Accordo ADR • Criteri di classificazione (classi/gruppi di imballaggio/inquinanti marini) • L’imballaggio e l’etichettatura in IMDG e confronto con quella in ADR • Multimodal Dangerous Form: come si compila • ESERCITAZIONI II Modulo • Stivaggio e segregazione • Il trasporto i Quantità Limitata: imballaggi/etichettatura/documentazione • Il ruolo dello speditore, dello spedizioniere, della Capitaneria di Porto • Il trasporto marittimo in ambito nazionale • La VGM (Verified Mass Gross): metodologie per una corretta pesatura • ESERCITAZIONI E DOMANDE

Destinatari

Il corso è rivolto a tutti coloro che si occupano di spedizioni marittime di merci pericolose per le quali si renda necessaria una tratta in modalità stradale, inclusi anche responsabili della sicurezza e i consulenti alla sicurezza per il trasporto di merci pericolose. La quota d'iscrizione comprende: • Materiale didattico predisposto dai docenti; • Attestato di frequenza ai partecipanti per la documentazione della formazione ricevuta, come prevista dal capitolo 1.3 dell’accordo ADR. "Ai sensi del D. lgs 81/2008 (artt.li 32 e 37)  e degli Accordi Stato-Regioni che regolamentano la formazione sicurezza, Il corso è valido per l'aggiornamento di ASPP/RSPP, Datori di lavoro che svolgono il ruolo di RSPP, Dirigenti e Preposti"