Durata
2 Giorni

Edizioni

Inizio 10 Settembre 2020

Luogo Risorse in Crescita - Altavilla Vicentina (VI), Via G. Marconi, 103


Quota

480,00€ + IVA
Iscritto a Confindustria Vicenza

600,00€ + IVA
Non iscritto a Confindustria


Il corso è compreso
nel Learning Box


Overview

Gli obiettivi Il corso è finalizzato a fornire a imprenditori e manager di tutte le funzioni aziendali le competenze e gli strumenti organizzativi per guidare l’attuazione della Lean Organization supportando l’Organizzazione nello sviluppare una serie di competenze chiave, segnatamente: - La gestione per processi: lavorando in team per il raggiungimento degli obiettivi, comuni al team stesso, e coerenti con gli obiettivi aziendali; - La catena cliente-fornitore: il processo è un insieme di attività, e ogni attività “a monte” è fornitrice “in qualità totale” dell’attività “a valle”, e fino alla fornitura del prodotto o servizio al cliente finale; - La responsabilità sui risultati: definizione di unità organizzative ( “Sottofabbriche Focalizzate” e “Unità Operative di Base” o “Elementari” ) responsabili di un risultato compiuto e misurabile relativamente a un processo o parte di esso; - L’autonomia sulle risorse: le unità organizzative devono essere dotate di tutte le risorse (umane e professionali, informative, tecniche e procedurali) necessarie a fornire gli output richiesti.; - Lo snellimento dei livelli gerarchici: catene gerarchiche brevi al fine di assicurare rapidità decisionale, nell’ambito della propria autonomia, e efficacia di risposta alle varianze del sistema nel suo complesso; - Ruoli polivalenti: ruoli caratterizzati da ampiezza e profondità di competenze e responsabilità (capacità di presidio di più posizioni di lavoro, capacità di espletamento di più attività nella stessa posizione).

Programma

La struttura organizzativa di un sistema Lean

I tasselli della Lean Organization:

  • gli obiettivi

  • i principi

  • le tecniche

  • i fornitori

  • l’organizzazione

I 5 principi:

  • progettare valore (orientamento al cliente)

  • creare value stream snelle

  • far scorrere il Flusso

  • tirare il flusso (just in time)

  • ricercare la Perfezione

Le tecniche:

  • Value Stream Mapping

  • Sistemi di pianificazione-esecuzione basati sul deployment strategico (A3 planning – hoshin kanri)

  • 5S

  • Poka Yoke

  • PDCA – Plan Do Check Act

  • 7 strumenti

  • Cantieri Kaizen

  • Hejunlka – livellamento di produzione

  • Kanban

  • Cellular manufacturing

  • Takt Analysis

  • Lean Accounting

  • Gestione efficace

  • Gestione snella delle furniture

  • Design review, QFD, concurrent engineering, design for assembly

I fornitori:

  • La matrice di Kraljic

L’organizzazione:

  • Definire gli obiettivi organizzativi a tutti i livelli

  • Selezionare il Personale coerentemente con i principi Lean e gli obiettivi fissati

  • Assicurare e misurare la produttività in tempi brevi dei neo-assunti o neo-promossi

  • Creare un piano strategico di Formazione in accordo con la mappatura delle competenze obiettivo

  • Valutare e premiare il contributo di ognuno e la coerenza con i principi Lean

  • Strutturare la comunicazione per trasferire al personale il sistema di valori, le norme e i modelli di comportamento

Le conseguenze della Lean sulla Supply Chain:

  • Meno risorse per progettare, realizzare e distribuire i prodotti

  • Meno investimenti per una determinata capacità produttiva

  • Prodotti con minori difetti sia all’interno del processo di produzione che una volta presso i clienti

  • Meno fornitori e di più alta qualità

  • Time-to-market, order-to-delivery e tempi di servizio che richiedono un minore sforzo aziendale

  • Ampia varietà di prodotti in bassi volumi e a bassi costi

  • Basso livello delle scorte

Docente/i

Alessandro Martorelli
Ingegnere Nucleare, ha diretto l’organizzazione e le operazioni in aziende dei settori largo consumo quali (Procter& Gamble, FATER), metalmeccanico (EMERSON Electric), automotive (Speedline – AMCAST Corporation) e del legno ed arredamento (ESTEL). Coordina progetti di riorganizzazione e recupero di produttività ed efficienza in grandi, piccole e medie imprese nei settori dei servizi e nel manifatturiero, utilizzando i metodi e gli strumenti Lean, Toyota ed HPWS (High Performance Work System) https://www.linkedin.com/in/alessandromartorelli?trk=hp-identity-name

Destinatari

Imprenditori e manager di tutti i settori aziendali