Custom text

I perché di un progetto per la digital transformation dei processi HR  

Gli strumenti digitali stanno modificando la quotidianità delle persone dagli aspetti della vita privata alla dimensione professionale, portando con sé un cambiamento culturale che attraversa tutte le generazioni.

Nuove tecnologie che supportano, aiutano ed aprono a nuovi business. Cultura che modifica il modo di vivere il lavoro stesso e cambia le esigenze e le priorità delle persone. Cambiamenti che le aziende e, in particolare gli HR non possono ignorare. 

Un percorso HR per fornire nuovi strumenti e competenze innovative che permettono di comprendere gli impatti della digital transformation sulle organizzazioni ed in particolare nei processi HR ed per essere attivatori e protagonisti autorevoli del cambiamento.

Youtube

Adding existing node

Allegati

  • Presentazione Digital Hr management

Custom text

Chi non può mancare

L’esperienza formativa è rivolta a:

- Hr Business Partner, HR manager, ed HR specialist  con un’esperienza significativa di almeno 5 anni che desiderano sviluppare le competenze per comprendere e guidare la trasformazione digitale nei processi HR

 - Responsabili Marketing e Comunicazione interna interessati dalla digitalizzazione dei processi ad esempio nell’ambito della comunicazione interna e dell’employer branding 

-Manager di altre funzioni interessati a innovare i processi HR, che necessitano di comprendere trend e strumenti per contribuire dal proprio ambito ai processi di HR digital transformation

Custom text

L’esperienza formativa e gli strumenti di apprendimento

Il percorso formativo beneficia di risorse che garantiscono un apprendimento efficace, integrato e personalizzato:

  • il colloquio preliminare di orientamento: una call video o telefonica, non impegnativa,  che permette di valutare la rilevanza del percorso in base a ruolo e obiettivi professionali
  • Gli incontri d’aula virtuale (on line su zoom) nei quali si sviluppa il dialogo con i docenti gli esperti e si acquisiscono contenuti e strumenti utili per comprendere, decidere, fare
  • Le testimonianze dei manager aziendali (case history): durate gli incontri d’aula virtuali interverranno ospiti aziendali a raccontare esperienze già in atto sul tema della giornata per confrontarsi con i partecipanti 
  • Gli inspirational moment: sono meeting narrativi per mettersi in ascolto di esperienze particolarmente innovative per guardare al futuro attraverso le frontiere della digitalizzazione in ambito HR 
  • Gli incontri di networking: sono specifici momenti dedicati alla creazione e al rafforzamento di legami tra i partecipanti per alimentare lo scambio di esperienze e la collaborazione dentro e fuori dall’aula   
  • Il project work: è un’attività in sotto-gruppo su un tema trasversale ai contenuti del corso, scelto tra una rosa di proposte, finalizzato all’ideazione di un progetto innovativo in ambito HR. Permette di applicare i contenuti appresi in aula ad un progetto reale beneficiando dello scambio di idee ed esperienze in gruppo. Un esperto di digital transformation, con pregressa esperienza manageriale in ambito HR sarà “allenatore” per il gruppo, proponendo l’attività e guidandola fino alla presentazione finale agli altri gruppi
  • Il Digital Assessment di Skilla: sviluppate a cura di uno dei maggiori player nazionali dell’eLearning    è uno strumento personale per fare il punto delle competenze digitali in 6 diverse aree all’inizio del percorso   
  • Le pillole Skilla: permettono la fruizione  asincrona di contenuti specifici di approfondimento a supporto dell’apprendimento.

Custom text

Il programma: gli incontri di formazione online   

Il percorso formativo è suddiviso tra due primi incontri di introduzione, rispettivamente sul paradigma digital e sullo sviluppo di una leadership innovativa e agile ed altri 6 incontri sull’innovazione dei processi HR. In questi moduli verranno trasferiti visioni, approcci e strumenti concreti per la ridefinizione di processi tipici dell’ambito Risorse umane (ad esempio la selezione, la formazione, la gestione delle performances)   in una logica digital. Sarà centrale il tema dell’employee experience, punto di attenzione importante anche nella prospettiva del collaboratore e oggetto di innovazione organizzativa, così come l’attenzione a quei processi di comunicazione e di marketing che si rivelano sempre più strettamente connessi ai processi HR.  

Digital Culture – con Matteo Sola  - 12 marzo pomeriggio

Leadership 4.0 – con Cristina Larcher  - 13 marzo mattina

Innovazione dei processi - Dalla gestione HR all’employee experience – con Rosanna Del Noce – 26 marzo pomeriggio e 27 marzo mattina

Innovazione dei processi - Dalla talent attraction alla candidate experience – con Rosanna Del Noce – 9 aprile pomeriggio  

Innovazione dei processi - Dalla formazione d’aula al digital learning – con Alice Verioli  - 10 aprile mattina  

Innovazione dei processi – La comunicazione interna come leva di empatia organizzativa: l'employee caring  – con Chiara Colombo - 23 aprile pomeriggio

Innovazione dei processi - Dall’analisi delle competenze al performance management – con Claudio Novello - 24 aprile mattina

Custom text

Durata corso e aspetti organizzativi

Il percorso formativo si sviluppa su 8 mezze giornate di formazione online (suddivise tra venerdì pomeriggio (14-18) e sabati mattina (9-13), che includono altrettante testimonianze di manager aziendali (case history e inspirational moment).

Sono previsti inoltre tre brevi meeting (indicativamente di un’ora) per la presentazione e la supervisione del project work  e due brevi eventi di networking, oltre all’incontro finale di restituzione dei project work.

I plus del progetto

  • Un progetto pensato per il mondo HR e sviluppato con il contributo di una faculty di esperti che conoscono direttamente le imprese di ogni dimensione
  • Un’occasione di scambio di esperienze e di networking tra pari, oltre che di incontro con esperienze “di frontiera”
  • Un progetto “agile” e online,  con incontri di mezza giornata che si inseriscono facilmente nell’agenda, anche nella formula venerdi pomerggio-sabato mattina.

Custom text

La Faculty

 

Rosanna Del Noce

Ideatrice del Modello Brand Experience Journey. Opera come consulente e formatrice. Ideatrice del primo Canvas al mondo per il Recruitment Strategico Consulente e docente in ambito Talent Attraction, Recruitment Strategico, Brand Ambassador, Employer Branding, Personal Branding, Social e Digital Recruiting, Comunicazione Efficace. All’interno di molti dei corsi erogati ha delineato dei profili psicodinamici dei partecipanti con la finalità di integrare potenzialità, prospettive professionali ed esigenze di ruolo. Autrice di “Strategic Recruitment Canvas - Attrarre i giusti candidati e migliorare l’apprezzamento del brand”. 2018 - eBook Autrice di “CoEvoluzione 2.0 e Risorse Umane”. 2013 - Franco Angeli

Cristina Larcher 

Ha sviluppato esperienza come manager (Project Manager, Product Manager, Marketing Manager). Nel 2010 ha conseguito un Master in Coaching Umanistico, una specializzazione in Life, Sports and Corporate Coaching, un Master in Formazione esperienziale e ha iniziato la carriera come Coach e Soft Skills Trainer. Ha aggiunto alla metodologia di formazione strumenti e tecniche di facilitazione, Design Thinking e Agile e Scrum. Con Niuko ha condotto corsi di formazione in Soft Skills, facilitato processi di progettazione e decisionali, ideato e seguito progetti di «Academy» in aziende operanti su base nazionale ed internazionale.

Claudio Novello 

Psicologo del Lavoro e delle Organizzazioni. Ha operato in aziende private ed Associazioni di categoria con ruoli sia di consulenza, organizzazione e gestione del Personale che di sviluppo strategico. Ha ricoperto incarichi di consigliere in vari C.d.A. Ha svolto attività seminariali e di formazione presso Università di Padova, Università di Bologna, Confcommercio, Confindustria, CUOA Business School, Fondazione Università Ca' Foscari Venezia, enti di formazione. Ha partecipato alla costituzione e gestione di Spin-off universitari nei settori della psicologia, della farmacia e della statistica.

Matteo Sola   

Matteo Sola è HR, formatore ed esperto di digital HR transformation. Si è occupato soprattutto di formazione aziendale, specializzandosi nell’applicazione di approcci digitali alle risorse umane. In passato ha ricoperto diversi ruoli in Talent Garden, occupandosi di formazione per le corporate, Talent Acquisition, Learning & Development ed HR business partnership. È stato People Learning & Development Lead in TUI Musement e da fine 2020 è HR Learning & Development Leader di Iliad Italia e Partner di Kopernicana, società di consulenza in ambito trasformazione organizzativa e new way of working.

Alice Verioli  

Ricercatrice analista e consulente in sviluppo organizzativo e business development all'interno di BSD studio di ricerca e progettazione in ambito di Interazione Uomo-Macchina, di Fattori Umani e Ergonomia, e Interaction Design. Esperta di business planning e design dei servizi, community management, user research e user engagement. PM in progetti di citizen e customer involvement. Laurea in Sociologia, post-laurea in Comunicazione Digitale.

Chiara Colombo

E' Principal Consultant in OpenKnowledge / Bip Group. Dopo un dottorato in Logica e un Master in Innovation Management, inizia a lavorare nel mondo della consulenza strategica con un forte focus su employee experience design, comunicazione interna e change management. In più di 10 anni ha collaborato con aziende internazionali in progetti di Comunicazione e cambiamento spostandosi da Milano a Parigi, Londra e Madrid. Ha insegnato Humanistic Management 2.0 presso l’Università di Pavia per 4 anni ed è nel Comitato scientifico del Master Competenze Filosofiche per le decisioni economiche dell’Università Cattolica di Milano. E appassionata di spaghetti western e degli spaghetti e basta. Il suo gatto si chiama PavelNedved.

Custom text

L’investimento

L’investimento include la partecipazione a tutte le esperienze formative e i meeting, il digital assessment e le pillole Skilla, oltre al supporto della tutorship e dell’esperto nello sviluppo del project work.

  • Quota per iscrizioni da parte delle imprese: 1500 euro + IVA  
  • Quota per iscrizioni individuali a carattere privato: 1300 euro IVA inclusa
  • Sconto riservato ad aziende che hanno sottoscritto la Niuko Learning Box: 25%    
  • Early bird: per le adesioni che pervengono entro il 20 febbraio è prevista una riduzione della quota pari al 10% (non cumulabile con il vantaggio Niuko Learning Box)
  • E’ possibile finanziare la partecipazione al percorso attraverso il voucher formativo di Fondimpresa 

Custom text

Per informazioni

Fabio Pierobon

Tel.  0444  1757709   

e-mail: fabio.pierobon@niuko.it