Vicenza sostenibile: nuove risorse per le aziende che scelgono la transizione

Vicenza sostenibile: nuove risorse per le aziende che scelgono la transizione

Argomento: Competenze

Contents: 

Custom text

Entra nel vivo il progetto Vicenza sostenibile – accompagnare le aziende vicentine nella transizione verso un’economia circolare. Nelle scorse settimane Niuko e Confindustria Vicenza hanno messo a punto una nuova proposta dedicata alle aziende vicentine, che potranno beneficiare di una quota significativa di finanziamento grazie al contributo stanziato dalla Camera di Commercio di Vicenza.

Due i percorsi delineati in collaborazione con due realtà con una solida esperienza nel campo della consulenza in materia di sostenibilità aziendale.

L’ASSESMENT: UNA FOTOGRAFIA DELLA SOSTENIBILITA’ INTEGRATA BASATA SU 36 INDICATORI

Un primo percorso, modulabile rispetto alle diverse esigenze, è dedicato alle aziende che vogliono ottenere una fotografia dettagliata del loro livello di maturità nel campo della sostenibilità integrata (ambientale, di prodotto e sociale) per poi definire gli interventi da mettere in atto.
Alle imprese viene proposto un assesment gratuito attraverso un tool dedicato all’analisi del grado di sostenibilità dei processi e delle strategie dell’impresa: uno strumento che misura 36 fattori chiave dell’organizzazione e gestione aziendale, suddivisi in 11 aree tematiche specifiche. Accanto al tool, la proposta di un laboratorio di 3 ore con il management aziendale, per affiancarlo nella lettura degli output.
Il terzo passo che le aziende possono scegliere di intraprendere è invece rappresentato dal rapporto di analisi, un report dettagliato e puntuale redatto dagli esperti della società di consulenza per accompagnare l’azienda e il suo management nella comprensione della propria relazione con la sostenibilità integrata con l’individuazione dei punti di forza e punti critici per l’impresa in relazione alla sua capacità di generare valore nel lungo periodo e l’indicazione delle priorità di intervento e delle azioni più urgenti consigliate.

IL PIANO DI AZIONE DI SOSTENBILITA’

Una seconda proposta, definita in collaborazione con un player di primo piano a livello nazionale nel campo della sostenibilità integrata, è invece focalizzata sull’approccio action learning per sperimentare, attraverso un mix di apprendimento e costruzione di modelli, un approccio di sustainability management.
Il primo step prevede due workshop interaziendali rispettivamente sui grandi driver internazionali sulla sostenibilità (come Agenda 2030, ESG, Green Deal UE) e sulle buone pratiche aziendali, per poi attivare un percorso aziendale orientato alla costruzione in gruppo di un piano di azione di sostenibilità, a partire dalle specificità della singola azienda.  

Per maggiori informazioni:
Fabio Pierobon
t.  +39 0444 1757709
fabio.pierobon@niuko.it

 

 

Contattaci
per capire come possiamo aiutare te o il tuo team