Welfare aziendale sostenibile e benessere organizzativo

Data inizio e modalità

Su richiesta

Durata

8 ore

Obiettivi


L’attuale crisi economico-finanziaria derivante dalla pandemia da Covid-19 e la graduale riduzione delle coperture del welfare pubblico hanno aperto alle imprese uno spazio di intervento in diversi ambiti, tra cui quello del welfare aziendale e del benessere organizzativo, che consente al mondo imprenditoriale di manifestare pienamente quel carattere di utilità sociale che può renderlo protagonista dei processi di sostenibilità e di innovazione. L’obiettivo è quello di creare, attraverso processi sostenibili, valore sociale, oltre che economico, per cercare di soddisfare non solo i bisogni dei vari stakeholder, ma anche i bisogni delle famiglie, dei territori, della collettività.
Il corso intende approfondire il tema della sostenibilità e del welfare aziendale analizzando caratteristiche e punti di contatto; approfondire gli aspetti pratici delle politiche di benessere organizzativo proponendo casi reali, pratiche virtuose, modelli di governance sostenibili; illustrare il ruolo il ruolo delle nuove figure professionali che possano indirizzare l’azienda e il welfare verso la sostenibilità.

Destinatari


Responsabili HR, Responsabili dell’amministrazione del personale, Direttori amministrativi e finanziari

Programma


  • L’Agenda ONU 2030 per lo sviluppo sostenibile (5P) e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs)
  • Le dimensioni del Ben-essere Organizzativo: dalla riduzione dei costi alla valorizzazione del capitale umano
  • Strumenti di misura del Benessere Organizzativo e interventi di miglioramento
  • Come rendere il Welfare aziendale sostenibile
  • Nuove figure professionali per un welfare aziendale più sostenibile (eg. Welfare Manager, Mobility Manager
  • Il welfare come mezzo per supportare il lavoro agile
  • Progettazione e sviluppo di un Piano di Welfare aziendale: impatto sui lavoratori e sulla produttività aziendale

Richiesta informazioni