Valutare per migliorare: i manager e il feedback ai collaboratori

Dalla valutazione al colloquio di sviluppo
Quota

Azienda iscritta a Confindustria Vicenza
305,00 + iva

Azienda non iscritta a Confindustria Vicenza
390,00 + iva

Data inizio e modalità

29 maggio 2023 in presenza

Durata

8 ore

Calendario lezioni

Learning Box

compreso

Obiettivi


Il feedback sistematico ai propri collaboratori è alla base per alimentare (così come espresso nella radice inglese della parola “feed-back”) i propri collaboratori. Promuovere la cultura del feedback è, a sua volta, una delle competenze che fanno fare la differenza nella gestione del proprio team oltre che rendere più fluido e coinvolgente il percorso verso il raggiungimento degli obiettivi. La leva del feedback è particolarmente efficace anche per supportare la motivazione dei propri collaboratori soprattutto quado diventa un’abitudine continuata e nel tempo e non una formalità burocratica. Acquisire strumenti per valutare i propri collaboratori e comunicare al meglio il proprio feedback, consente di creare relazioni generative nel proprio contesto ed affrontare, nel modo più produttivo possibile, tanto gli errori quanto i successi nell’ottica dello sviluppo e del miglioramento.

Che cosa “ci portiamo a casa” 

  • Saremo in grado di effettuare un colloquio di feedback con soddisfazione reciproca propria e dei nostri interlocutori
  • Conosceremo gli strumenti per rendere la valutazione una pratica “continuativa e generativa” nel proprio contesto organizzativo
  • Applicheremo i contenuti esposti nel percorso formativo in situazioni reali portate dai partecipanti

Destinatari


Il corso “Valutare per migliorare: strumenti ed esperienze per dare feedback ai collaboratori” si rivolge a tutti coloro che devono gestire collaboratori ed hanno la responsabilità di team di lavoro. Le tematiche e le esperienze che caratterizzano l’azione formativa sono pertanto particolarmente dedicate a tutti coloro che devono gestire in prima persona processi di valutazione delle competenze dei propri collaboratori nell’ottica dello sviluppo e del miglioramento continuo.

Programma


  • La valutazione come leva fondamentale dello sviluppo
  • Le fasi della valutazione “continua” e non “intermittente”
  • Un esempio eccellente: la valutazione nel mondo dello sport professionistico con esempi e strumenti
  • Approfondimento esperienziale su tutte le fasi del processo di valutazione: dagli obiettivi al colloquio passando per il “feedback agile e continuo
  • Focus della valutazione anche in contesti di “smart working
  • Come responsabilizzare i collaboratori perché richiedano il feedback: la valutazione non è una sola responsabilità del manager
  • Sperimentazione del colloquio di feedback valorizzando gli strumenti presenti in azienda e, eventualmente, mettere a punto delle proposte di miglioramento in base all’esperienza dei partecipanti
  • Chi valuta il valutatore? Gli elementi essenziali per valutare le proprie competenze nella valutazione
  • Sviluppo di un action plan individuale per sperimentare i contenuti formativi su come gestire il processo di valutazione

Docenti

Andrea Petromilli 

Professionista appassionato ed esperto della formazione orientata allo sviluppo personale e professionale.
Negli ultimi 18 anni, anche attraverso la pubblicazione di libri ed articoli, ha sviluppato esperienze e competenze specifiche nella consulenza, formazione manageriale e coaching in contesti multinazionali, pubblici e privati, proprio sulle tematiche legate allo crescita personale e professionale delle persone privilegiando la metodologia esperienziale per facilitare competenze trasversali quali (a titolo esemplificativo): gestione e feedback dei collaboratori, team working, negoziazione,  problem solving, stress management e leadership.
Come formatore e consulente applica l’approccio esperienziale anche in contesti di formazione a distanza così da garantire il coinvolgimento delle persone ed aumentare le probabilità di far propri i contenuti formativi.
Negli ultimi anni sta studiando ed implementando gli elementi che caratterizzano il “Mindset Agile”, gli “OKR” ed il “Design Thinking” così da rendere l’esperienza formativa sempre più concreta e focalizzata sulle necessità ed interessi dei partecipanti.
Abilitato alla Professione di Psicologo, è iscritto presso l’Ordine degli Psicologi del Veneto (n° 5191). È un consulente certificato D-I-S-C da persolog® – Italy e Master Trainer per la certificazione persolog®.

Calendario Lezioni


29 maggio 2023 | 09:00 - 13:00
05 giugno 2023 | 09:00 - 13:00

Richiesta informazioni