Analisi delle esigenze di formazione, apprendimento e cambiamento organizzativo per HR

Approccio e metodo per rispondere alla complessità organizzativa favorendo il coinvolgimento degli interlocutori aziendali
Quota

Azienda iscritta a Confindustria Vicenza
400,00 + iva

Azienda non iscritta a Confindustria Vicenza
500,00 + iva

Data inizio e modalità

17 febbraio 2022 blended

Durata

12 ore

Calendario lezioni

Learning Box

compreso

Obiettivi


Il professionista HR, in posizione di “staff” presso l’organizzazione, svolge il proprio mandato all’interno dell’azienda con la tipica configurazione di “consulente interno”, ovvero con la sua specifica competenza, suggerisce e supporta i suoi clienti interni che necessitano delle sue competenze con piani e azioni di gestione e sviluppo. La dimensione consulenziale si combina nella quotidianità con quella manageriale e operativa, contribuendo in modo importante ad alimentare la “rotondità professionale” e l’autorevolezza del ruolo.
Il presente corso mira a fornire un approccio utile su come approcciarsi alle domande sempre più complesse che le organizzazioni ci rivolgono. Difatti per agire in modo efficace, soprattutto nella concreta prospettiva del Business partner, è quasi obbligatorio uscire dalla propria specializzazione (talent acquisition, formazione, valutazione, benefit e reward …ecc.), per approcciarsi alla complessità con metodo e con un approccio da “consulente di sviluppo organizzativo”.  Sebbene l’accrescimento di questa competenza, sia un processo in divenire nel corso di tutto il proprio percorso professionale, l’obiettivo è fornire una bussola utile a meglio interpretare e conseguentemente progettare, ciò che meglio può portare valore all’organizzazione nel suo complesso funzionamento tecnico-sociale.
Il percorso è arricchito da una parte esperienziale in cui i partecipanti possono acquisire, attraverso la sperimentazione diretta alcune tecniche da applicare in azienda per coinvolgere in gruppo il management nell’analisi delle esigenze di evoluzione organizzativa.

Che cosa “ci portiamo a casa” ? 
  • Conosceremo i tre diversi approcci fondamentali del consulente HR, e quale meglio agire nelle circostanze date
  • Comprenderemo come svolgere una analisi dei fabbisogni formativi e di consulenza
  • Saremo in grado di condurre una efficace analisi della domanda
  • Sapremo comprendere e gestire le eventuali resistenze al cambiamento
  • Scopriremo gli elementi fondamentali che facilitano un cambiamento organizzativo
  • Acquisiremo tecniche di raccolta dati utili all’intervento formativo o consulenziale
  • Affineremo la nostra competenza nella lettura dei fabbisogni formativi e di consulenza con strumenti “esperienziali”

Destinatari


Il corso è rivolto a tutti i professional HR che svolgono il loro ruolo all’interno di organizzazioni piccole e medio-grandi.

Programma


PRIMO INCONTRO

  • La consulenza HR: evoluzioni nel tempo
  • Dalla consulenza specialistica alla consulenza di sviluppo
  • Le tipologie di ruolo della consulenza HR
  • Strumenti di raccolta dei dati qualitativi
  • Approccio, diagnosi e feedback
  • Le competenze del consulente HR
  • I possibili errori

SECONDO INCONTRO: L’analisi dei fabbisogni formativi e i modelli di competenze

  • ’Soft skills’ o ‘power skills’? Una distinzione non solo lessicale! Il valore delle competenze in azienda;
  • A cosa serve la formazione comportamentale in azienda;
  • Colmare gap o potenziare le abilità già presenti? Un presupposto di partenza per l’analisi;
  • Strumenti e metodi per fare analisi di bisogni formativi in azienda: analisi top-down, focus group, interviste, assessment, critical incidents. Come scegliere e come mettere a terra i metodi in ogni specifico contesto organizzativo;
  • Le quattro fasi dell’apprendimento

TERZO INCONTRO: Modalità esperienziali per svolgere un’analisi fabbisogni partecipata

  • Il coinvolgimento del management in un contesto di gruppo per l’analisi dei fabbisogni: vantaggi e punti di attenzione
  • Alcuni strumenti esperienziali: esercitazioni e feedback.

Docenti

Massaro Massimiliano
Psicologo del Lavoro e delle Organizzazioni, svolge attività come libero professionista offrendo servizi specialistici in assessment e development center, formazione e coaching per organizzazioni pubbliche e private. Negli ultimi anni ha rivolto la sua attenzione all’analisi e alla progettazione di piani di sviluppo organizzativo che coinvolgono il sistema aziendale in modo più ampio e partecipato. Diplomato in Executive Coaching, attualmente è consulente anche per aziende a conduzione familiare.

Feletto Maristella
Dopo 10 anni in azienda come HR (dal 2000 al 2010: Deutche Bank, Lease Plan, OBI Italia) nel 2011 ha iniziato la professione nella consulenza occupandosi di percorsi e interventi di formazione e change management, workshop e inspirational speech in ambito comportamentale e manageriale per diverse realtà: industria e produzione, servizi, retail, banche&assicurazioni, moda&lusso, GDO/GDS. I suoi ambiti di intervento sono People Management e Leadership, Change Management, Negoziazione, Vendita, Comunicazione efficace, Public Speaking, Teamworking&Teambuilding, Storytelling applicato al ruolo manageriale e alla vendita, Business Writing, Intelligenza emotiva in azienda e molte altre attività ideate ad hoc per le specifiche esigenze dei clienti.

Osti Nadia
Psicologa del lavoro e Psicoterapeuta a indirizzo sistemico, collabora con diverse società di consulenza per progetti di sviluppo delle competenze individuali. Diplomata in Executive Coaching si occupa di integrare ai servizi di formazione, i processi di coaching in modo sistemico e legato al contesto. Principali argomenti di interesse: assessment center, formazione, coaching.

Calendario Lezioni


17 febbraio 2022 | 9:00 - 13:00 In presenza
24 febbraio 2022 | 9:00 - 13:0 web
3 marzo 2022 | 14:00 - 18:00 In presenza

Richiesta informazioni