Custom text

Definire l’entry strategy in nuovi Paesi individuando i contesti potenziali, la strategia di entrata business planning ed avvio delle attività in loco ed infine comprendere quanto l’azienda possa competere sui mercati internazionali

 

Questo si sviluppa in 4 rami: analisi dell’azienda, dei mercati, dei prodotti e dell’oganizzazione

Azienda: ci sono risorse, progetti e strutture sufficienti a sostenere un implementazione vs nuovi mercati?

Prodotti: in cosa si differenzia il prodotto e quanto risulta adattabile a nuovi contesti e richieste?

Progetto: quali sono le modalità di business e con quali risorse l’azienda intende internazionalizzarsi?

Esperienze: con quali mercati e  con che risultati si è approcciato sino ad ora il mercato?

 

Attività previste:

  • Capire i segmenti di clientela alla quale ci si rivolge
  • Individuare la proposta di valore di prodotti o servizi da offrire
  • Canali di distribuzione e relazioni che si instaurano coi clienti
  • Incassi generati dalle vendite
  • Risorse da allocare per il progetto internazionalizzaizone
  • I partner chiave per far funzionare il processo
  • Costi da sostenere per implementare lo sviluppo