Safety Leadership: la gestione dei collaboratori orientata alla sicurezza

Data inizio e modalità

Su richiesta

Durata

4 ore

Obiettivi


Il corso, a partire dall’evidenza che la principale causa degli infortuni sono i comportamenti, sottolinea l’importanza di sviluppare un approccio centrato sulle persone per migliorare la sicurezza.
Chi ha un ruolo di leadership non deve solo occuparsi di far eseguire dei compiti, ma deve anche saper gestire delle relazioni. E per comprendere i comportamenti e guidarli deve saperne riconoscere le motivazioni.
Condurre un gruppo significa far condividere dei valori che indicano perché muoversi e in che direzione andare: anche la sicurezza è un valore e non solo un obbligo o un adempimento.
Sviluppare uno stile di leadership efficace a seconda del contesto e conoscere le logiche di una metodologia comportamentale per la diffusione dei comportamenti sicuri possono aiutare gli attori della sicurezza a trasmettere, prima di tutto attraverso l’esempio l’importanza della salute e della sicurezza sul lavoro.

Destinatari


Aspp/Rspp – Dirigenti – Preposti – Datori di lavoro che ricoprono il ruolo di RSPP – HR.

“Ai sensi del D. lgs 81/2008 (artt.li 32 e 37) e degli Accordi Stato-Regioni che regolamentano la formazione sicurezza, Il corso è valido per l’aggiornamento di ASPP/RSPP, Datori di lavoro che svolgono il ruolo di RSPP, Dirigenti e Preposti”.

Programma


  • Sicurezza e comportamenti
  •  Comprendere le ragioni del comportamento di rischio e le componenti dell’atteggiamento verso la sicurezza
  •  Dalla gestione del personale alla valorizzazione delle persone
  •  Spunti dalle teorie della motivazione
  •  Stili di leadership – la leadership situazionale
  •  Dall’Analisi comportamentale alla B-BS
  •  Cenni sulle logiche della BBS -Behavior based Safety

Richiesta informazioni