RSPP Datori di lavoro – Rischio BASSO

Data inizio e modalità

Su richiesta

Durata

16 ore

Obiettivi


Con la pubblicazione dell’accordo Stato-Regioni del 21/12/2011 sono stati definiti e disciplinati i contenuti minimi, la durata e le modalità di formazione per i datori di lavoro che direttamente assumono l’incarico di RSPP. L’accordo dispone una differenziazione di durata dei corsi di formazione sulla base della diversa gradazione di rischio definita secondo il settore di appartenenza (Codice Ateco): 16 ore per il rischio basso, 32 ore per il medio e 48 ore per l’alto.

L’esito positivo della verifica finale, unitamente ad una presenza di almeno il 90% del monte ore, consente il rilascio dell’attestato. La frequenza del corso costituisce credito formativo con scadenza quinquennale, pertanto sarà necessario aggiornarlo.

Destinatari


Datori di lavoro che intendono assumere, nei casi consentiti dalla legge (art 34, comma 2 D.lgs 81/2008), l’incarico di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione aziendale.

Programma


  • L’approccio alla prevenzione nel D.Lgs n. 81/2008
  • L’articolazione del corso in termini di programmazione, le metodologie impiegate
  • Il ruolo e la partecipazione dello staff. Le informazioni organizzative.Il sistema legislativo: esame delle normative di riferimento
  • L’evoluzione della normativa sulla sicurezza e igiene del lavoro
  • Il quadro giuridico europeo (direttive, regolamenti, raccomandazioni, pareri)
  • Le principali norme tecniche UNI, CEI accenni sulle attività di normazione nazionale ed europea
  • Il sistema sicurezza aziendale secondo il d.lgs. 81/2008: Datore di lavoro, dirigenti e preposti, Rspp e aspp, Medico competente, Rls e rlst, Addetti alla prevenzione incendi, evacuazione dei lavoratori e primo soccorso
  • I profili di responsabilità amministrativa
  • La legislazione relativa a particolari categorie di lavoro: lavoro minorile, lavoratrici madri, lavoro notturno, lavori atipici, ecc.
  • Informazione, formazione ed addestramento dei lavoratori; il complesso delle norme e dei provvedimenti a supporto (ASR, Decreti ministeriali ecc..)
  • Ruoli in materia di sicurezza e responsabilità di fatto.Prevenzione Incendi e gestione delle emergenze

Richiesta informazioni