La territorialità delle prestazioni di servizi internazionali

Quota

Azienda iscritta a Confindustria Vicenza
290,00 + iva

Azienda non iscritta a Confindustria Vicenza
370,00 + iva

Data inizio e modalità

07 luglio 2022 in presenza

Durata

8 ore

Calendario lezioni

Learning Box

compreso

Obiettivi


Il corso si propone di affrontare l’inquadramento ai fini IVA delle operazioni di prestazione di servizi internazionali in ambito Ue ed extra-Ue, attraverso l’analisi degli articoli introdotti negli ultimi anni nella normativa tributaria. La tematica verrà affrontata analizzando le casistiche che più frequentemente si presentano nella prassi operativa aziendale.

Destinatari


Il corso è indirizzato ad operatori e collaboratori impiegati nei servizi amministrativi e fiscali, che abbiano interesse ad approfondire e verificare, anche attraverso la proposizione di casi, le proprie conoscenze in materia di imposta sul valore aggiunto connesse alle prestazioni di servizi internazionali. Ai partecipanti è richiesta una sufficiente conoscenza della normativa Iva.

Programma


  • L’inquadramento normativo delle prestazioni di servizi internazionali
  • La soggettività passiva ai fini della prestazione di servizi
  • La qualificazione B2B e B2C
  • Il momento di effettuazione delle operazioni
  • Gli adempimenti documentali (integrazione, autofatturazione, ecc) connessi all’assolvimento dell’imposta
  • Le principali ipotesi di prestazioni generiche: lavorazioni, intermediazioni, prestazioni di trasporto, consulenze, ecc.
  • Le deroghe previste dalla normativa: le prestazioni “specifiche” previste dagli artt.7-quater e 7-quinquies
  • Gli elenchi riepilogativi Intrastat servizi
  • Correlazioni con il modello di Comunicazione Polivalente

Docenti

Zanin Mara
Dottore Commercialista. Consulente aziendale e docente in materie amministrative, contabili e fiscali

Calendario Lezioni


7 luglio 2022 | 9:00 - 17:30 In presenza

Richiesta informazioni