DGR 1010 del 12/07/2019 – 1495-0001-1010-2019 Project management Agile per l’evoluzione dei processi aziendali in ZEPA

Progetto avviato - FONDO SOCIALE EUROPEO – Strategia Europa 2020

FSE

Il progetto si muove negli ambiti tematici COMPETENZE TRASVERSALI E LAVORI IBRIDI e LEAN MANAGEMENT.

Zepa, in linea con l’evoluzione degli ultimi tre anni che ha visto l’introduzione delle metodologie Lean e investimenti in tecnologia altamente evoluta, intende sviluppare una cultura manageriale più strutturata nella gestione dei progetti aziendali, secondo il paradigma Agile.
Il progetto mira quindi a sviluppare competenze che permettano di progettare, impostare e sperimentare un modello di Project management moderno e avanzato, che combini efficacia, efficienza e flessibilità e diventi patrimonio manageriale e organizzativo trasferibile ad altri progetti di sviluppo strategico nei prossimi anni.
La strategia per la crescita aziendale, a fronte dell’aumento della complessità e del livello di competenze richieste ai tecnici progettisti, si propone di creare una metodologia comune per la gestione dei progetti, strutturata e al contempo flessibile che si avvalga di soluzioni digitalizzate ed evolute, con set di competenze eterogenee, ma coerenti.

ZEPA è consapevole che l’innovazione richiede il coinvolgimento delle persone, secondo un approccio bottom -up, con l’attivazione di risorse personali e professionali e di sinergie per identificare obiettivi condivisi verso cui convogliare le energie, massimizzandone gli effetti; intende quindi sviluppare e rafforzare le competenze trasversali (soft skills) fondamentali per stimolare le capacità di lavorare in team per obiettivo e di gestire i conflitti, per contribuire a rendere l’azienda sempre più consapevole e competitiva.

Nell’ambito della tematica COMPETENZE TRASVERSALI E LAVORI IBRIDI il progetto si pone i seguenti obiettivi formativi:

  • Aumentare il livello di qualificazione di figure chiave in ambito tecnico/produttivo, al fine di incrementare il livello di innovazione e competitività aziendale nell’integrare le metodologie e la gestione dei progetti, contribuendo al miglioramento dell’efficienza dei processi tecnico/ produttivi;
  • Utilizzare i principali strumenti di agile management;
  • Applicare metodologie e strumenti di Project management Agile e definire modalità per gestire in modo efficace e strutturato i progetti aziendali;
  • Selezionare, personalizzare e riconfigurare gli strumenti aziendali, per costruire un modello di project management specifico, Agile e adatto alle sfide evolutive che l’azienda sta intraprendendo;
  • Gestire la pianificazione delle risorse coinvolte nei progetti, gli snodi decisionali principali, la comunicazione del progetto, anche attraverso il paradigma Agile e le metodologie e strumenti del Project Portfolio Management (PPM)
  • Gestire la complessità e il rischio collegati alla gestione di progetti strategici.
  • Definire ruolo, ambiti di responsabilità e modalità per gestire in modo ottimale il ruolo di Project Manager e le relazioni con il team di progetto;
  • lavorare in team in modo efficace e adottare comportamenti orientati alla collaborazione, al raggiungimento degli obiettivi e alla gestione positiva di situazioni di conflitto.

Nell’ambito LEAN MANAGEMENT il progetto intende estendere le metodologie Lean all’ambito Office, coinvolgendo l’Ufficio tecnico in interventi mirati a semplificare i processi e aumentare efficienza, efficacia e produttività.

Sviluppa quindi una serie di attività formative e di accompagnamento con l’obiettivo di:

  • Individuare valori, principi e presupposti del Lean management e della sua implementazione in Zepa, in particolare in ambito Office rilevando l’applicabilità di metodologie e strumenti al contesto aziendale
  • Definire ambiti di miglioramento e ottimizzazione dei flussi e dei processi organizzativi e produttivi specifici
  • Attuare un progetto di miglioramento e ottimizzazione delle risorse nell’Ufficio tecnico, mediante l’adozione delle metodologie e strumenti Lean Office
  • Elaborare un piano di miglioramento dei processi e flussi informativi in area Tecnica, secondo le metodiche Lean Office, estendendo i benefici già riscontrati dall’introduzione del Lean Manifacturing in Area produttiva.

Tutte le attività previste nel progetto si pongono la finalità di promuovere un’occupazione sostenibile e di qualità, sostenendo l’adattabilità e l’innalzamento delle competenze dei lavoratori e favorendo lo sviluppo economico attraverso una maggior competitività delle imprese e contribuendo all’aumento della competitività dell’intero sistema socio-economico regionale.

Destinatari

Il progetto è rivolto a Responsabili, Tecnici e profili esecutivi dell’area tecnica e operations.
Attraverso il progetto i destinatari saranno chiamati ad integrare competenze tecniche, digitali e trasversali per assumere il ruolo di Project Manager, a sviluppare competenze trasversali (soft skills) orientate al lavoro in team; i lavoratori dell’Ufficio tecnico svilupperanno competenze tecniche, gestionali ed organizzative specialistiche legate al miglioramento organizzativo proprio della Lean Management e in particolare del Lean Office.

Il progetto consentirà ai partecipanti di contribuire attivamente allo sviluppo e al miglioramento della competitività aziendale e allo sviluppo del territorio, promuovendo un’occupazione stabile ed incentivando la permanenza al lavoro.

Contributo pubblico concesso: Euro 21.758,00
Soggetto beneficiario: Niuko Innovation & Knowledge Srl

Richiesta informazioni