Una via italiana per Industry 4.0: Niuko aderisce al Cluster nazionale Fabbrica Intelligente

Una via italiana per Industry 4.0: Niuko aderisce al Cluster nazionale Fabbrica Intelligente

Argomento: Competenze

Contents: 

Custom text

Niuko Innovation & Knowledge ha aderito al Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente (CFI). Un network che raccoglie circa 300 soggetti tra imprese di grandi e medio-piccole dimensioni (membri industriali), università e centri di ricerca (membri di ricerca), associazioni imprenditoriali, distretti tecnologici, organizzazioni non governative e altri stakeholder attivi nel settore del Manufacturing e della Fabbrica Intelligente (membri associati).

Custom text

Il Cluster è risultato il primo fra gli otto ammessi alle agevolazioni dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, che ha promosso un avviso per lo sviluppo e il potenziamento di Cluster Tecnologici Nazionali.

Bussola della sua azione è una road map strategica condivisa da tutti i partner. Produzione personalizzata, strategie e metodi per la sostenibilità industriale da realizzare tramite la valorizzazione delle persone, condivisione delle conoscenze all’interno delle fabbriche, introduzione della realtà virtuale e aumentata per la gestione del prodotto e del processo: sono alcune delle linee guida contenute nel documento, come ha spiegato nel dettaglio uno degli estensori, il professor Flavio Tonelli della Scuola Politecnica dell’Università di Genova, in un’intervista su Nòva del Sole 24 Ore.

«L’adesione al Cluster fa parte dell’attività di networking che Niuko promuove con altre realtà che si occupano a vario titolo dell'innovazione introdotta da questo nuovo paradigma e delle sue implicazioni organizzative – spiega Fabio Pierobon, product manager di Niuko –. Rappresenta una straordinaria opportunità di scambio di esperienze in quello che può considerarsi a buon diritto un crocevia fra università, imprese, enti di ricerca. Il cluster ha codificato, e continua a farlo in un continuo work in progress, tracce per una via italiana all’Industry 4.0. Nella road map si insiste infatti sulla necessità di comprendere e valorizzare i punti di forza del sistema-Paese rispetto al 4.0».

Contattaci
per capire come possiamo aiutare te o il tuo team