Trasporto merci pericolose su strada: ecco cosa prevede il nuovo accordo Adr

Trasporto merci pericolose su strada: ecco cosa prevede il nuovo accordo Adr

Argomento: Competenze

Contents: 

Custom text

L’accordo Adr disciplina il trasporto stradale delle merci pericolose sia a livello internazionale che a quello nazionale. Ogni due anni questo accordo subisce degli aggiornamenti, per tener conto dello sviluppo tecnologico e delle nuove esigenze del mondo del trasporto.

L’Adr 2017 è entrato in vigore in via facoltativa il 1° gennaio ed entrerà in vigore in via obbligatoria il 1° luglio 2017. Michele Checchin dell’area Chemicals HS&E di Niuko riassume in questo video le principali novità.

Youtube

Custom text

Tra le novità introdotte dall’Adr 2017, ricordiamo:

  • la nuova classificazione dei veicoli alimentati a gas o a liquido infiammabile e dei motori a combustione;
  • nella classe 4.1 è stato inserito un nuovo gruppo di materie che polimerizzano e di conseguenza che sono state introdotte nuove definizioni e nuovi numeri Onu;
  • per le pile o batterie al litio sono state inserite nuove deroghe ed è stato definito un nuovo marchio e nuova etichetta;
  • nel capitolo 5.4 è prevista una semplificazione del documento di accompagnamento della merce per gli imballaggi vuoti non ripuliti;
  • è previsto un nuovo aggiornamento delle istruzioni scritte per il conducente;
  • la tipologia di veicolo OX è stata inclusa nella tipologia FL.

Gli esperti di Niuko sono a disposizione delle aziende per qualsiasi informazione o consulenza.

Contattaci
per capire come possiamo aiutare te o il tuo team