SMART COMPANIES, quando la scrivania finisce in soffitta

SMART COMPANIES, quando la scrivania finisce in soffitta

Argomento: Eventi

Contents: 

Custom text

Di fronte a due offerte di lavoro simili, quattro lavoratori su cinque scelgono quella che presenta più flessibilità negli spazi e nella gestione degli orari: è quanto emerge dall’indagine annuale della  Global Workspace Survey di IWG – International Workplace Group. Un dato che conferma ancora una volta come lo Smart Working e più in generale il nodo della flessibilità sia oggi davvero centrale. La prossima tappa di Maps for Future – nuovo format di eventi gratuiti promosso da Niuko – affronta questo tema attraverso uno sguardo nuovo, anche attraverso l’utilizzo del linguaggio cinematografico.

L’evento, Smart Companies, quando la scrivania finisce in soffitta è in programma  venerdì 28 febbraio (ore 15-19) presso Falegnameria Bellavitis (Vicenza), un co-working di recente apertura ricavato grazie alla riqualificazione di uno spazio artigianale dismesso. L’appuntamento è gratuito con iscrizione online obbligatoria su www.mapsforfuture.it

Custom text

 

IL LAVORO CHE CAMBIA SUL GRANDE SCHERMO

Nella prima parte Fabio Galluccio senior adivisor Jointly, già diversity manager Telecom Italia, fra le voci di riferimento in Italia sui temi della flessibilità organizzativa, proporrà un viaggio attraverso i cambiamenti che stanno investendo il mondo del lavoro “letti” con la lente del linguaggio cinematografico.  A seguire Emiliano Fabris, dg di Galileo Visionary District, offrirà stimoli ed esempi concreti sul tema della connessione fra modelli organizzativi e spazi di lavoro, mentre Nicoletta Marin Gentilini,  titolare dell'Agenzia Fantoni PD/VI, focalizzerà l’attenzione sul tema del nuovo disegno dei luoghi di lavoro per favorire il benessere e la produttività.

Verranno poi presentate alcune case histories.

IL PROGETTO

L’appuntamento rappresenta il momento conclusivo del progetto L2 – Smart companies: performing organizations. Flessibilità organizzativa per il lavoro che cambia, iniziativa che si inserisce nell’ambito del Programma Operativo Regionale - Fondo Sociale Europeo. Fra le azioni del progetto, anche alcuni momenti formativi e laboratoriali che hanno coinvolto gli hr delle aziende aderenti (Allnex spa, Athena, Autoware, Baxi, Enersys, Valentino Fashion Group).

 

Ecco le indicazioni di Fabiana Palù, consulente Niuko, alle aziende che intendono introdurre lo Smart Working.

Youtube

Contattaci
per capire come possiamo aiutare te o il tuo team