Sicurezza, in Friuli Venezia Giulia un corso per i tecnici Spisal

Sicurezza, in Friuli Venezia Giulia un corso per i tecnici Spisal

Argomento: Competenze

Contents: 

Custom text

Da circa un anno Niuko ha in essere un progetto di formazione sui sistemi di gestione della sicurezza specificatamente rivolto ai tecnici degli Spisal della Regione Friuli Venezia Giulia.

Il progetto è stato commissionato dalla Regione FVG a Niuko  anche e soprattutto in forza della autorevolezza e dell'alta professionalità  dimostrata dal Sistema Confindustriale veneto nel campo della formazione in materia di  sicurezza nei luoghi di lavoro. E’ infatti fonte di soddisfazione il fatto che gli enti adibiti al controllo ed alla vigilanza in materia di sicurezza sul luogo di lavoro utilizzano, per la formazione qualificata  delle loro risorse, strutture di diretta emanazione dei soggetti sottoposti alla vigilanza, segno della massima la fiducia posta dall’ente pubblico verso la nostra struttura.

Il progetto intende far acquisire, ad un gruppo di tecnici Spisal della Regione FVG, la qualifica di “auditor esterno del sistema di gestione della sicurezza”.

A differenza di molti corsi di formazione in quest’ambito, prevede che il partecipante sia accompagnato non solo nell’acquisizione di competenze tecniche, comunicative e metodologiche, tramite gli incontri svolti in aula, ma anche guidato nell’effettuazione pratica delle attività.

Sono state effettuate  infatti ben 10 simulazioni di audit “sul campo” in altrettante aziende del Veneto appartenenti a settori merceologici diversificati, per poter sperimentare direttamente le metodologie e le conoscenza apprese nel corso (di 5 giornate).

I frequentanti (una quindicina) sono stati suddivisi in piccoli gruppi, da tre persone massimo, e sono stati accompagnati presso un paio di aziende per effettuare, sotto la supervisione di un tutor, audit dei sistemi di gestione della sicurezza. Gli audit prevedevano sempre visite direttamente nei luoghi di lavoro, interviste con il team aziendale Hse e Hr  e verifiche documentali sullo stato di attuazione dei Sgls (Sistema di gestione della sicurezza sul lavoro).

Alla conclusione di ciascun audit il team, sotto la supervisione del tutor, ha elaborato il rapporto di audit che diventa anche un utili strumento all’azienda per programmare il miglioramento del sistema.

Tutti gli audit realizzati sono stati oggetto di dibattito e confronto nell’ultima giornata in plenaria dove, in presenza del team di docenti, sono stati riepilogati i risultati ottenuti dal gruppo.  

 

Di Marco Zanchin, responsabile area HS&E Niuko

Contattaci
per capire come possiamo aiutare te o il tuo team