Obiettivo reimpiego, il nuovo bando per l’outplacement

Obiettivo reimpiego, il nuovo bando per l’outplacement

Argomento: Opportunità

Contents: 

Custom text

I lavoratori che l’hanno vissuta sulla propria pelle lo sanno bene: una crisi aziendale è in genere un passaggio doloroso e traumatico. La perdita del lavoro può accompagnarsi a una perdita di fiducia e a una conseguente fase di  forte disorientamento, proprio nel momento in cui sarebbero necessarie risorse ed energie nuove per riqualificarsi e “rimettersi in pista”. Ecco che un prezioso sostegno può arrivare dal nuovo bando outplacement, pubblicato nei giorni scorsi  e destinato al finanziamento di percorsi in favore di lavoratori coinvolti in processi di crisi aziendali.

 

 La proposta si rivolge a lavoratori in Cigs o coinvolti in procedure di licenziamento collettivo oltre che a lavoratori con contratti di solidarietà difensiva o espansiva di tipo A o B. I destinatari dei progetti, la cui presentazione da parte delle imprese deve essere preceduta dalla sigla di un accordo sindacale, saranno coinvolti in percorsi di riqualificazione, anche in chiave di autoimprenditorialità, per riattivare le proprie risorse personali e professionali.

 

Per maggior informazioni clicca qui

 

 

Contattaci
per capire come possiamo aiutare te o il tuo team