Le skill che mancano al 4.0, Niuko al Città impresa di Bergamo

Le skill che mancano al 4.0, Niuko al Città impresa di Bergamo

Argomento: Eventi

Contents: 

Custom text

Meno del 20% delle imprese si è dotata di un piano strutturato per la formazione o la selezione delle competenze per l’industria 4.0, ma appena il 30% delle realtà interpellate si sente preparata, dal punto di vista delle skill, ad affrontare la rivoluzione digitale: il dato riportato dall’ultimo rapporto dell’Osservatorio Industria 4.0 del Politecnico di Milano mostra quanta strada ci sia ancora da fare su questo fronte..

 

Ecco che in occasione del Festival Città Impresa di Bergamo, Niuko Innovation and Knowledge propone l’evento “Le Skill che mancano all’industria 4.0”, in programma presso il Kilometro Rosso venerdì 8 novembre alle ore 16.30.

 

Un confronto a tre voci che vedrà insieme Luigi De Bernardini, amministratore delegato della Autoware di Vicenza, Giorgio Donadoni, amministratore delegato della Co.mac di Bonate Sotto (BG) e Francesca Rossetto, pm Operations & Lean Organisations Niuko.

 

L’ad di Autoware, system integrator che implementa soluzioni di smart manufacturing e supporta la trasformazione digitale del settore manifatturiero, di recente è diventato chairman di CISA, (Control System Integrators Association): un ruolo che gli consente di godere di un osservatorio privilegiato sull’evoluzione dell’applicazione del 4.0 a livello mondiale. Di grande interesse anche l’esperienza di Co.mac, realtà che si distingue per policy all’avanguardia nell’ambito della gestione e della selezione delle risorse umane: nel 2018 si è classificata al primo posto per il settore Industria nel rapporto Welfare Index PMI.

 

Per informazioni e iscrizioni: https://www.festivalcittaimpresa.it/

 

 

 

Contattaci
per capire come possiamo aiutare te o il tuo team