Le competenze per il futuro, nuove bussole per territori inesplorati

Le competenze per il futuro, nuove bussole per territori inesplorati

Argomento: Eventi

Contents: 

Custom text

In tasca il tesserino da giornalista professionista, Silvia Zanella è oggi Head of Employer Branding and HR Communications in EY.

Della passione originaria per il giornalismo – professione che ha messo  “da parte” più di dieci anni fa – conserva la curiosità e l’attitudine a indagare i temi da un punto di vista non comune.

 

Autrice di numerose pubblicazioni dedicate alle trasformazioni in atto nel mondo del rectruing, Zanella, originaria di Schio, sarà la protagonista della tappa di dicembre dell’appuntamento di Maps for Future dedicato al tema del Futuro del Lavoro, venerdì 6 dicembre (ore 17.30 – 19.00) presso la sede della Polidoro spa a Schio (ingresso gratuito, iscrizione obbligatoria online su https://mapsforfuture.it/eventi/competenze-futuro-nuove-bussole-territori-inesplorati/).

 

I CONTENUTI DELL’INTERVENTO

 

Al centro della riflessione, il nodo delle competenze per il lavoro degli anni a venire, in un quadro difficile da decifrare: secondo uno studio del World Economic Forum, i 65% dei bambini che oggi frequentano la scuola primaria faranno un lavoro che oggi non esiste. Ecco che la domanda “quali competenze?” diventa ancor più importante di quella, antica (quasi) come il mondo, “che lavoro farò da grande?”. 

 

In un contesto fluido, in cui il lavoro – a partire dai “luoghi” in cui viene svolto - è sempre più flessibile, una previsione sembra piuttosto attendibile: se non è dato sapere come si evolverà il lavoro le soft skill – e fra queste caratteristiche considerate a torto o a ragione “femminili” come l’empatia o la capacità di relazione – sono destinate ad assumere un peso crescente.

 

Insomma, il futuro del lavoro è femmina?, la domanda-provocazione lanciata da Zanella, che di recente è stata ospite del TEDX Darsena a Milano.

Youtube

Custom text

 

LA TESTIMONIANZA DI LAURA DALLA VECCHIA

 

Accanto alla voce di Silvia Zanella, la testimonianza di Laura Dalla Vecchia, Presidente e CEO dell’azienda ospitante Polidoro,  gruppo leader mondiale nella produzione di bruciatori e nella realizzazione di soluzioni innovative per la combustione a gas, che all’headquarter di Schio affianca plant produttivi in Cina e Turchia e nuovi stabilimenti in apertura negli Stati Uniti.

 

Laureata in architettura allo IUAV di Venezia, ha iniziato la carriera in azienda come Segretaria di Direzione per poi diventare Responsabile dell’Ufficio Acquisti, fino alla Direzione dell’Ufficio Commerciale e alla guida dell’azienda. Dalla Vecchia affianca l’impegno in Polidoro con un forte impegno nel territorio:  è tra gli ideatori e fondatori del “Distretto della scienza e tecnologia di Schio”, è  Presidente del Consiglio di Amministrazione della Società Neri Pozza Editore oltre che Vicepresidente di Confindustria provincia di Vicenza e delegata alla Giunta nazionale Federmeccanica ..

Custom text

Silvia Zanella, Head of Employer Branding and HR Communications in EY

Custom text

Laura Dalla Vecchia, Presidente e CEO di Polidoro

Contattaci
per capire come possiamo aiutare te o il tuo team