Lavori ibridi, la fotografia dell’Università di Padova

Lavori ibridi, la fotografia dell’Università di Padova

Argomento: Competenze

Contents: 

Lavori ibridi, la fotografia dell’Università di Padova

Una fotografia che offre spunti e suggestioni davvero interessanti sul fenomeno sempre più pervasivo dell’ibridazione dei lavori consolidati, che non risparmia più nessuno: dai cassieri ai chirurghi, dagli idraulici agli avvocati ormai a tutte le figure professionali viene chiesto con sempre maggiore frequenza di combinare e integrare le competenze tecniche “proprie” del profilo con molte altre competenze che spaziano dalle skill digitali alle competenze trasversali o soft skill.

 

“Un fenomeno che osserviamo ogni giorno anche nelle imprese con cui operiamo – spiega Giada Marafon, responsabile area Potential Hub Niuko, analizzando gli esiti dell’indagine – se è ormai assodata a tutti i livelli la rilevanza delle competenze in ambito digital e delle competenze trasversali, tanto che oggi anche un operaio sempre più spesso viene chiamato a usare strumenti IT o a saper operare con efficacia in un team, sta crescendo l’attenzione verso le digital soft skill, competenze che tengono insieme sia le skill digitali sia quelle trasversali, come ad esempio la capacità di muoversi in modo flessibile fra le diverse tecnologie.. Di grande interesse anche la parte della ricerca che fotografa le sfide per la formazione. Un quadro che ci incoraggia nel continuare a percorrere la strada intrapresa: attraverso la metodologia del reverse mentoring, stiamo accompagnando le aziende in percorsi che mettano in connessione in modo nuovo nativi digitali e risorse senior, una sfida ormai ineludibile per ogni impresa”.

Per vedere la sintesi  della ricerca cliccate qui

 

 

Contattaci
per capire come possiamo aiutare te o il tuo team