La formazione per rispondere alle sfide della competitività

La formazione per rispondere alle sfide della competitività

Argomento: Opportunità

Contents: 

Custom text

La competitività delle aziende italiane oggi si gioca su un terreno particolarmente difficile: da una parte la complessità delle sfide che le organizzazioni devono affrontare per raggiungere vantaggi competitivi e dall’altra la necessità di rispondere a tali sfide velocemente e in modo efficace. Tali sfide richiedono all’azienda di trasformarsi per competere e partono tutte da una costante: al di là di tecnologie, processi e strumenti, sono le persone, con i loro comportamenti e le loro competenze, che possono far vincere o far perdere le sfide. La formazione sta diventando, quindi, una leva fondamentale per la riqualificazione e lo sviluppo delle competenze strategiche per il rilancio e per una più efficiente gestione aziendale.

I dati presentati al World Economic Forum di Davos ritengono che, in cinque anni, più di un terzo delle competenze (35%) che sono considerate importanti nell’attuale forza lavoro saranno oggetto di cambiamento. Entro il 2020, la quarta rivoluzione industriale avrà portato la robotica avanzata ed il trasporto autonomo, l’intelligenza artificiale e la machine learning, i materiali avanzati, le biotecnologie e la genomica.

Questi sviluppi trasformeranno il nostro modo di vivere e di lavorare.

Per tenere il passo, le aziende saranno chiamate ad operare su più fronti:

  • realizzare interventi di pianificazione strategica e di programmazione operativa per innovare prodotti o processi;
  • potenziare le strategie di internazionalizzazione e la presenza in nuovi mercati geografici o in nuove business venture;
  • applicare principi di misurazione della performance per rafforzare l’efficienza aziendale e ottimizzare le performance economiche (lean cost) e migliorare la gestione delle politiche finanziarie;
  • implementare un sito e-commerce e applicare strategie rivolte al consumatore multicanale;
  • creare competenze relazionali e trasversali per migliorare la performance.

Se siete interessati a realizzare attività formative su queste tematiche utilizzando il finanziamento del Fondo Sociale Europeo, potete compilare la scheda di preadesione che potete scaricare a questo link. Sarete contattati dagli esperti dell’area Progettazione di Niuko per valutare insieme la migliore soluzione alle vostre esigenze.

Silvia Manfrin

Contattaci
per capire come possiamo aiutare te o il tuo team