L’azienda come palcoscenico: l’open museum per generare una nuova visione di futuro

L’azienda come palcoscenico: l’open museum per generare una nuova visione di futuro

Argomento: Eventi

Contents: 

Custom text

«Fare della sede dell’azienda il palcoscenico di un racconto vivo, concreto, dell’azienda, della sua cultura, dei suoi valori».

Questa, per riprendere le parole di Carlo Presotto, direttore artistico de La Piccionaia, la sfida degli open museum, azione concreta che partecipa al posizionamento aziendale mettendolo in scena: non il più tradizionale museo aziendale come una o più sale dove ammirare degli oggetti con delle didascalie, né «un’esperienza di visita confinata a un particolare allestimento, ma un progetto che fa leva sul coinvolgimento dei cinque sensi ed emozioni, che sia attraverso una saletta immersiva, la visita al reparto o un contenuto da fruire dallo Smartphone».

L’HERITAGE MARKETING COME LEVA DI INNOVAZIONE CONTINUA

Un percorso che coinvolge tutto il capitale umano dell’azienda e chiama l’impresa a rimettere in gioco la propria storia e “sfidarla” facendo emergere un racconto, andando alla ricerca delle proprie pietre miliari per generare una visione di futuro.

Questo uno dei temi al centro dell’evento Maps for Future Heritage marketing, la tradizione come leva di innovazione continua, che si è svolto martedì 23 febbraio.

L’appuntamento è stato occasione per presentare un progetto di Risorse in Crescita, società controllata di Niuko, che coinvolge l’azienda Isoli spa finanziato dalla Regione Veneto (DGR n. 254 del 02/03/2020 – Il lavoro si racconta. Botteghe e Atelier aziendali. Itinerari di scoperta dei patrimoni d’impresa): un percorso realizzato in sinergia con S&P – Positioning Design, che si dedica alla definizione della strategia di posizionamento, e La Piccionaia – Teatro d’Impresa, impegnata nella realizzazione dell’Open Museum aziendale.

Guarda l’intervento di Carlo Presotto:

Youtube

Custom text

Sul tema dell’heritage marketing come leva di posizionamento Niuko ha messo in campo un progetto specifico.

Per informazioni: 

Andrea Bigarella , e-mail: andrea.bigarella@niuko.it

Contattaci
per capire come possiamo aiutare te o il tuo team