John Nash, il matematico che sapeva pensare “fuori da ogni schema”

John Nash, il matematico che sapeva pensare “fuori da ogni schema”

Argomento: Competenze

Contents: 

Custom text

La sua figura e la sua storia hanno conosciuto un’improvvisa notorietà grazie alla pellicola da Oscar A Beautiful Mind: John Nash è uno degli otto innovatori a cui abbiamo deciso di dedicare una delle aule della nostra nuova sede.

Pur essendo un matematico puro, con i suoi studi di matematica applicata alla teoria dei giochi ha rivoluzionato l’Economia arrivando a “conquistare” il Nobel: un esempio straordinario di contaminazione dei saperi, un risultato ottenuto da Nash grazie al suo genio e alla sua straordinaria capacità di affrontare e risolvere i problemi partendo da un’ottica nuova, mettendo in campo l’approccio più originale possibile e un pensiero “fuori dagli schemi”. Skills – oggi come allora – più che mai preziose: ecco che la biografia di un matematico come Nash può essere fonte e motivo di ispirazione per i “mondi” della formazione e dell’innovazione!

Nelle scorse settimane vi abbiamo raccontato le storie di Richard Feynman, Mary Kenneth Keller, Karen Ida Boalth Spärck Jones, George Perkins Marsh, Hedy Lamarr, nelle prossime settimane vi presenteremo i profili degli ultimi due innovatori!

Continuate a seguirci!

Contattaci
per capire come possiamo aiutare te o il tuo team