Il “volo” di Giulia Manzetti dal Veneto all’ESA: l’ingegnere areospaziale 29enne si racconta al San Gaetano

Il “volo” di Giulia Manzetti dal Veneto all’ESA: l’ingegnere areospaziale 29enne si racconta al San Gaetano

Argomento: Competenze

Contents: 

Custom text

Giulia Manzetti, classe 1990, ha centrato il suo obiettivo: mentre studiava Ingegneria Aerospaziale all’Università di Padova coltivava il sogno di lavorare per l’ESA. Oggi la ricercatrice, nata a Roma e cresciuta a Castelfranco Veneto dove ha studiato al liceo Giorgione, è Business Analyst nella sede inglese dall’Agenzia Spaziale Europea, a Harwell, all’interno del Campus della Scienza e dell’Innovazione. Il giovane ingegnere sarà fra le protagoniste dell’evento STE(A)M, quando donne e scienza fanno squadra, promosso da Niuko Innovation & Knowledge per mercoledì 26 giugno al Centro culturale Altinate San Gaetano a Padova (ore 9 – 17.30, ingresso gratuito, per info e iscrizioni: www.niuko.it). Una giornata che sarà occasione per ragionare insieme, attraverso diverse testimonianze, sul tema degli stereotipi e pregiudizi culturali che ancora limitano, nel nostro Paese, l’accesso delle donne alle facoltà e alle professioni scientifiche. Quella di Manzetti è una storia di successo: dopo la laurea, in un corso dove la componente femminile non arriva al 10%, un master e lo stage in Lamborghini, l’occasione di “spiccare il volo”. 

«In ESA – spiega – opero all’interno della divisione Business Application e mi occupo di analisi di mercato volte a individuare le applicazioni commerciali dai dati raccolti dai satelliti, penso solo per fare un esempio al settore dell’agricoltura di precisione. Per il momento non ho in programma di tornare in Italia: anche se non abbiamo niente da invidiare ad altri Paesi per competenze e livello di tecnologie, qui ci sono fattori come la flessibilità degli orari e la job rotation, ovvero la possibilità di sperimentarsi in ruolo diversi, che non ritrovo in Italia».

L’evento, finanziato dalla Regione Veneto, è realizzato in collaborazione con l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova e con il Coordinamento interprofessionale Pari Opportunità Padova.

Per info, iscrizioni e programma completo:

https://www.niuko.it/eventi/steam-quando-donne-e-scienza-fanno-squadra

 

Contattaci
per capire come possiamo aiutare te o il tuo team