DIGIT-AS_L: Competenze a prova di futuro, nuovi linguaggi per mettere in dialogo scuola e impresa

DIGIT-AS_L: Competenze a prova di futuro, nuovi linguaggi per mettere in dialogo scuola e impresa

Argomento: Eventi

Contents: 

Custom text

Senza le chiavi offerte dalle competenze digitali, l’accesso al mondo del lavoro rischia di rimanere irrimediabilmente precluso: un’evidenza che trova conferma nella ricerca sulle competenze digitali e imprenditoriali degli studenti universitari italiani proposta da University2Business. Se il 55% degli  Hr manager ritiene queste competenze molto importanti nella scelta di un candidato, per il 19% sono elemento fondamentale. Giovedì 15 marzo 2018 l’appuntamento Digit-AS_L Competenze a prova di futuro, proposto da Niuko Innovation & Knowledge a Villa Valmarana Morosini di Altavilla Vicentina a partire dalle ore 9.00, nasce  proprio per accompagnare mondo dell’impresa e mondo della scuola nella ricerca di nuove strade per collaborare alla formazione delle skills 4.0.  L’evento a partecipazione gratuita, previa iscrizione al link, si rivolge a imprese, docenti e studenti.

 

 

LA RICERCA: SOFT SKILLS, LA DIGITAL CHANGE E’ IMPRESCINDIBILE!

Nella plenaria della mattinata, attraverso il racconto di Fabio Bocchi, verrà presentata l’esperienza di University2Business, società del gruppo Digital360, leader in Italia nell'offerta B2B nell’ambito della Trasformazione Digitale e dell’Innovazione Imprenditoriale. La società di Milano nasce proprio dalla sfida di mettere in contatto – attraverso linguaggi e canali diversi – le imprese con i millennials di talento.

L’incontro sarà un’occasione per riflettere anche sulle modalità per tradurre “l’entusiasmo per le tecnologie di consumo” che spesso caratterizza i giovani “in solide e trasversali competenze di base sul digitale”, per riprendere un’efficace espressione usata da Marco Comastri, General Manager Emea di CA Technologies, in una recente intervista pubblicata su Il Sole 24 Ore.

Per stimolare la riflessione verranno presentati alcuni fra gli esiti più interessanti della ricerca “Il futuro è oggi: sei pronto?” condotta da University2Business tra il 2015 e il 2017, che ha coinvolto un panel di 250 Hr Manager delle principali imprese operanti nel nostro Paese e 4.000 studenti universitari.

La ricerca è nata con l’obiettivo di analizzare la diffusione delle competenze digitali ed imprenditoriali fra gli studenti universitari, mappare l’offerta formativa sui temi dell’innovazione digitale e dell’imprenditorialità di tutte le Università italiane ed indagare il punto di vista degli Hr Manager in merito alle Digital Soft Skill e al mindset imprenditoriale dei talenti del futuro.

Quest’ultimo punto sarà occasione di riflessione e discussione in quanto dall’indagine emerge che in cima alla lista dei desiderata degli Hr manager, fra le competenze soft figura proprio la digital change ovvero la capacità di adeguare i propri comportamenti  e adattare le modalità di lavoro alle nuove tecnologie.  A ruota seguono la capacità di saper cogliere i bisogni nascosti dei clienti, anche mediante strumenti digitali, e trasferirli nell’organizzazione (customer centricity), la capacità di risolvere problemi complessi attraverso l’utilizzo consapevole degli strumenti digitali (digital problem solving).

                                                

I WORKSHOP

Due i workshop paralleli in programma nel primo pomeriggio, con la finalità di orientare imprese e scuole alle professionalità 4.0 e alle competenze trasversali ed imprenditoriali necessarie a sfruttare le infinite potenzialità derivanti dalle nuove tecnologie. Il primo coinvolgerà Nicola Sottovia di Milan Videoispezioni che presenterà delle modalità di rilievo aerofotogrammetrico tramite drone ad ala fissa, aprendo un dibattito su come l’innovazione e soprattutto la creatività applicata al digitale possano portare migliorie in diversi settori.

Il secondo condotto da Paolo Moro di Lab Network srl accompagnerà alla scoperta e alla sperimentazione diretta di alcuni strumenti innovativi per l’Industria 4.0: Internet of Things, Automazione Industriale, Intelligenza Artificiale, strumenti per la manifattura innovativa e stampanti 3D; declinando alcune di queste tematiche in casi di uso reale sviluppati dal Lab presentando con metodi interattivi strumenti quali un simulatore di volo basato sulla realtà virtuale, il “Vitruvian Game”,  La FabKey,  software per trasferire i Bitcoin fino al 3D printing.

Il workshop conclusivo, condotto da Cristina Pozzi di Impactscool, associazione no profit veronese che organizza attività di formazione e divulgazione su tematiche legate al futuro, all’innovazione e alla comprensione delle tecnologie esponenziali e dei loro impatti sulla società, coinvolgerà tutti i partecipanti utilizzando tecniche di foresight e future thinking utili a comprendere gli impatti e le applicazioni delle tecnologie nei prossimi anni e ad immaginare con spirito critico i possibili futuri che ne possono scaturire. Con più di 90 workshop organizzati nelle scuole e nelle università, oltre 3600 studenti formati e 40 Ambassador operativi in Italia e in Europa, Impactscool è riuscita in pochi mesi a diventare un punto di riferimento per la divulgazione e il dibattito su questi temi.

L’appuntamento di giovedì 15 marzo rappresenta il momento conclusivo del progetto Progetto: VIA! Veneto In Alternanza che vede come capofila il Consorzio Cim & Form.

Per informazioni rivolgersi a marta.montalto@niuko.it

Partecipazione gratuita previa iscrizioni al link

https://www.niuko.it/eventi/digit-asl-competenze-prova-di-futuro-nuovi-linguaggi-mettere-dialogo-scuola-e-impresa

 

Adding existing node

Allegati

  • Save The Date Evento DigitAS_L

  • Agenda Evento Digital Skills

  • Locandina Evento DigitAS_L

Contattaci
per capire come possiamo aiutare te o il tuo team