Cultura d’impresa: storytelling e new media per valorizzare il patrimonio industriale veneto

Cultura d’impresa: storytelling e new media per valorizzare il patrimonio industriale veneto

Argomento: Opportunità

Contents: 

Custom text

di Roberto Baldo

La storia economica del Veneto è fatta in larga parte di aziende fortemente radicate nel locale, che hanno saputo coniugare con successo fattori competitivi locali (soprattutto competenze, know how, relazioni) con driver di crescita dei mercati internazionali, innovando il prodotto e trovando specializzazioni di livello mondiale. L’analisi dei casi più studiati (per un’introduzione: www.storiaeconomica.org) evidenzia sempre un rapporto circolare tra scelte imprenditoriali e impatto sul territorio, mostrando il legame inscindibile tra performance d’impresa, crescita economica, sviluppo socio-culturale.

Guardando avanti all’economia della conoscenza e ai nuovi scenari competitivi che si aprono per le nostre aziende, ci rendiamo conto di quanto sia importante valorizzare il legame tra impresa e persone (compreso lo spazio fisico in cui vivono o Lebenswelt) per presidiare gli elementi generativi del valore e far evolvere modelli di business verso forme più capaci di cogliere le opportunità attuali. Possiamo contare su tradizioni industriali e un patrimonio di competenze ai massimi livelli in Europa; i new media e nuove forme di comunicazione possono contribuire alla sua messa a valore.

Raccontare le proprie storie d’impresa, mostrare l’evoluzione di un prodotto, recuperare archivi storici aziendali, sono attività di innovazione del proprio posizionamento sul mercato e dell’autorappresentazione di un’organizzazione produttiva, che possono contribuire al marketing esterno e aumentare l’engagement e l’appartenenza del proprio staff, generando senso per i clienti e il personale e trasformando la relazione con l’impresa in un’esperienza di comunità.

La valorizzazione dei patrimoni industriali – risorse materiali e immateriali che contribuiscono a definire l’identità di un luogo e la competitività d’impresa – rappresenta un’asse di intervento anche per la Regione Veneto, che attraverso il Fondo Sociale Europeo può finanziare attività formative e di accompagnamento dirette alle imprese che da più tempo operano sul mercato. Niuko ha messo a punto un piano di lavoro che fornirà occasioni di apprendimento e di scambio per il personale: clicca qui per approfondire e partecipare.

Contattaci
per capire come possiamo aiutare te o il tuo team