Come costruire una mentalità Lean?

Come costruire una mentalità Lean?

Argomento: Opportunità

Contents: 

Custom text

Come costruire una mentalità “lean” - che porti a semplificare i processi per rendere evidenti i problemi e gli sprechi - e di conseguenza aumentare la produttività negli uffici? Un cruccio, che ancor oggi, assilla molte aziende.

 

Il 3 e 10 aprile fischer Consulting e Niuko vi invitano al corso “Lean Office Compact”, per apprendere la filosofia del miglioramento continuo e implementarla ad un processo indiretto d’ufficio: il corso si terrà presso gli uffici di fischer Consulting Italia, all’interno del campus di fischer a Padova (Corso Stati Uniti 25, 35127, PD).

 

 

In un’azienda Lean è importante applicare i concetti in egual modo nei reparti produttivi e negli uffici, considerando che i costi di struttura indiretti possono pesare anche per il 60% sui costi totali. Spesso l’impatto generato sul livello di servizio al cliente è maggiore nei processi transazionali rispetto a quelli produttivi, pertanto bisogna eliminare le fonti di spreco in tutta l’azienda, ovvero nei processi indiretti tanto quanto in quelli diretti.

 

Vi invitiamo a partecipare ad un percorso di formazione esperienziale durante il quale, lavorando come team, avrete la possibilità di applicare gli strumenti e i metodi lean per l’analisi e il miglioramento di un processo indiretto.

 

Impersonando i dipendenti di una società, come in un vero e proprio gioco di ruolo, dovrete:

 • definire il processo ed il problema da risolvere;

• identificare i requisiti critici dei clienti;

• interpretare le misurazioni effettuate;

• analizzare la variazione del processo, il flusso del valore ed identificare le cause primarie;

• lavorare come un team per progettare i miglioramenti;

• sviluppare, testare ed implementare le soluzioni e quindi validare il processo migliorato.

 

Durante la Lean Office Simulation si introdurranno alcuni concetti tipici del Lean Thinking, tra cui l’identificazione delle fasi a non valore e la conseguente eliminazione degli sprechi, nonché metodologie di problem setting, problem solving e l’implementazione di miglioramenti rapidi. I partecipanti potranno paragonare l’approccio disciplinato e focalizzato del miglioramento continuo rispetto alle “vecchie abitudini” che troppo spesso vanificano i loro sforzi nella conduzione quotidiana dei progetti e dei processi.

Per informazioni>>

Contattaci
per capire come possiamo aiutare te o il tuo team