Assegno per il lavoro, un contributo per "rimettersi in pista"

Assegno per il lavoro, un contributo per "rimettersi in pista"

Argomento: Opportunità

Contents: 

Custom text

“Dopo tre anni di ricerca infruttuosa, ero davvero scoraggiato, avevo perso la fiducia in me stesso”. Tommaso Albertin, 37 anni, ha finalmente in tasca un contratto a tutele crescenti come addetto alla vendita per un grande marchio della grande distribuzione organizzata. Una volta superato il periodo di prova, potrà tirare un sospiro di sollievo e lasciarsi alle spalle mesi decisamente amari.

 

Nelle scorse settimane Tommaso aveva partecipato a un percorso di assegno per il lavoro proposto da Niuko Innovation & Knowledge. “Dopo centinaia di curriculum senza risposta e tante peregrinazioni da un’agenzia interinale all’altra non sapevo più che fare. Sono venuto a conoscenza di questa proposta e ho deciso di tentare quest’ultima strada”.   L’assegno per il lavoro è uno strumento innovativo introdotto dalla Regione Veneto con delibera del 13 luglio 2017: destinato agli over 35 con più di 6 mesi di disoccupazione, consiste in un titolo di spesa virtuale di importo variabile, compatibile con la Naspi e con gli altri strumenti di sostegno al reddito, da utilizzare per acquistare servizi qualificati di assistenza alla ricollocazione (orientamento e counseling, formazione, servizi di supporto all’inserimento lavorativo..).

 

Dopo essersi diplomato al Liceo Artistico e aver frequentato un corso in disegno industriale, Tommaso aveva iniziato a lavorare nell’assistenza clienti di un grande marchio della telefonia, per poi approdare alla gestione di un negozio, sempre nel settore della fonia.  Trovatosi senza impiego, si era subito messo alla ricerca, ma in tre anni aveva racimolato solo un paio di  “contrattini” a tempo. “Durante gli incontri individuali, il consulente Niuko mi ha aiutato con i suoi utili consigli sulla stesura del curriculum e sulla gestione del colloquio. Ma ancor più delle sue indicazioni, ad essere preziosa è stata la capacità di rimotivarmi e di trovare le leve per aiutarmi ad acquisire la fiducia. Poco dopo aver iniziato il percorso, forse anche grazie a un pizzico di fortuna, l’attesa proposta di lavoro è arrivata”.

 

Attualmente sono 53 le persone coinvolte da Niuko in percorsi individualizzati collegati all’assegno per il lavoro. Sette gli over 35 che hanno trovato lavoro con contratti almeno tre mesi grazie a questo progetto, avviato lo scorso autunno.

 

Per informazioni:

Anna Lunardi

tel. 049 8227113

e-mail: anna.lunardi@niuko.it

Contattaci
per capire come possiamo aiutare te o il tuo team