Ste(a)m, quando donne e scienza fanno squadra

26 Giugno 2019

Centro Altinate San Gaetano, dalle ore 9.00

Partecipazione gratuita

Overview

Evento organizzato in collaborazione con Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova Coordinamento Interprofessionale Pari Opportunità Padova.

L'iniziativa rientra nelle attività finanziate dalla DGR 1311 del 10 settembre 2018 selezionato nel quadro del Programma Operativo Nazionale Ob. “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione” 

 

Come superare gli stereotipi e i pregiudizi che ancora limitano l’accesso delle donne alle facoltà e alle professioni scientifiche? Un tema più che mai attuale su cui vogliamo riflettere attraverso un viaggio in tre tappe, partendo dalla riscoperta di alcune straordinarie storie di donne che hanno saputo smontare i pregiudizi e affermarsi nel mondo scientifico. Scopriremo poi le più recenti ricerche che hanno indagato questo tema per approdare infine ad alcune testimonianze concrete di professioniste che affrontano quotidianamente questa sfida e hanno raggiunto traguardi importanti in ambito scientifico o nel mondo tecnologico.

Programma

Programma:

Ore 9.00 – Registrazione partecipanti

Ore 9.15 – Presentazione e saluti – Dott. Roberto Baldo – Fòrema Srl

Ore 9.30 – Dott.ssa Luisa Fantinel: storica dell’arte ed antropologa culturale, proporrà alcune riflessioni sulla necessità di ripensare il rapporto tra scienza e creatività per una dimensione femminile nelle ricerca scientifica

Ore 10.30 – Prof.  Irene Mammarella: Professore Associato di psicologia dello sviluppo presso l'Università di Padova che ha svolto ricerca nell’ambito dell’ansia per la matematica e le differenze di genere, da cui è emerso che nonostante le ragazze provino maggiore ansia per l’apprendimento della matematica, le loro prestazioni oggettive in matematica non si differenziano da quelle degli studenti di genere maschile.

Ore 11.00 – Ing. Giulia Manzetti: Business Analyst at European Space Agency - ESA - Laurea in Ingegneria Aereospaziale, come nasce questa passione e che difficoltà ha incontrato nella sua carriera scolastica e lavorativa

Ore 11.30 – Geom.  CHIARA CATTANI, presidente COORDINAMENTO PARI OPPORTUNITÀ INTERPROFESSIONALE PADOVA. L'esperienza di fare rete tra professioniste ovvero promuovere con l'esempio azioni di sostegno delle carriere femminili in ambiti professionali.

Incentivare le giovani a intraprendere la libera professione anche in settori tipicamente maschili. Testimonianze, difficoltà e racconti di vita da parte di chi ha scelto un percorso di studi scientifici e un lavoro indipendente, la libera professione.

dott.ssa chimico CARLA MASTELLA - consulente agro-alimentare

dott.ssa fisico TATIANA SAMANTHA MOIA - esperta in acustica e consulente agenti fisici

dott.ssa forestale MICHELA MUTTO ACCORDI - consulente tematiche ambientali e sviluppo sostenibile

dott.ssa geologo TATIANA BARTOLOMEI - esperta in geotecnica

dott.ssa geologo DANIELA GRIGOLETTO - specializzata in rilievi geomeccanici

Ore 13.00 – Lunch

 

Ore 14.00 – Laboratori esperienziali a cura di Hybrid Reality - Dimostrazione pratica di ambienti virtuali programmati dalle corsiste e laboratori i creatività a cura di Fòrema

 

Ore 17.30 – Chiusura Lavori

 

 

Evento gratuito con iscrizione on line obbligatoria. 

Scarica la locandina>>