Innovazione: le relazioni virtuose tra la ricerca, l’impresa e la società

Polo Scientifico e tecnologico Fondazione Bruno Kessler - Via Sommarive, 18 - 38123 Povo TN

Partecipazione gratuita

Overview

ALLARGARE LO SGUARDO SULL’INNOVAZIONE: LE RELAZIONI VIRTUOSE TRA LA RICERCA, L’IMPRESA E LA SOCIETÀ

14 dicembre 2016 | ore 10.30
Visita alla Fondazione Bruno Kessler (FBK) 

Polo Scientifico e tecnologico della Fondazione Bruno Kessler -  Via Sommarive, 18 -  38123 POVO (TN)​
Partecipazione gratuita
 

La Fondazione Bruno Kessler è un’istituzione che ha il compito di spingere il proprio territorio nel cuore della ricerca europea ed internazionale attraendo donne, uomini e risorse sulle frontiere dello sviluppo tecnologico e della valorizzazione delle discipline umanistiche.

La Fondazione conta più di 350 ricercatori; 6 centri di ricerca, 30 tra spin-off, start up e partecipate; una fitta rete di alleanze e collaborazioni strategiche locali e internazionali.  Tra le Aree della Fondazione vi sono il Centro di Information Technology e il Centro Materiali e Microsistemi (che si occupa di microsistemi e microelettronica, fisica-chimica delle superfici e interfacce, fisica computazionale e dei materiali).   

Uno degli obiettivi principali della Fondazione non è solo quello di creare nuove imprese, ma anche quello di incrementare il tasso di innovazione delle imprese già esistenti.

Con la visita alla Fondazione, Niuko offre la possibilità di “vedere da dentro” uno dei luoghi dove si produce e si “mette in azione” la conoscenza rilevante per l’impresa che rappresenta un modello significativo e collaudato di dialogo tra mondo imprenditoriale e mondo della ricerca. 

L’apertura dello sguardo sull’innovazione avverrà anche grazie al dialogo con Massimiano Bucchi, docente di Scienza, Tecnologia e Società all’Università di Trento, a partire dal suo ultimo libro ”Per un pugno di idee. Storie di  innovazioni che hanno cambiato la nostra vita”. Potremo confrontarci su un punto di vista originale sull’innovazione, che mette a fuoco il rapporto (sempre più bidirezionale!) tra impresa e cliente-utilizzatore delle tecnologie; interrogarci sul futuro dell’innovazione, oltre la retorica di una parola abusata. Quanto conta per il successo di un’innovazione la componente “non tecnologica”? Come possiamo meglio comprendere il cambiamento sociale e culturale che spesso è decisivo per la diffusione di un’innovazione? Che cosa resta ancora da inventare?   

Programma

  • 10.30 Presentazione e la visita di alcuni laboratori della Fondazione, tra cui la “clean room” in cui sono prodotti i microchip a partire dal silicio.   

  • 13.00 Colazione di lavoro

  • 14.00 Dialogo con Massimiano Bucchi Professore di Scienza, Tecnologia e Società all’Università di Trento. E' stato visiting professor in numerose istituzioni accademiche in Asia, Europa e Nord America.
    Alla fine dell'evento, verrà consegnato il suo volume a tutti presentii

L'evento terminerà indicativamente alle ore 16.00
L’incontro è completamente gratuito, previa adesione e riservato prioritariamente alle PMI della provincia di Vicenza.
Il numero di posti è limitato.
Le adesioni verranno accolte in base all’ordine di arrivo.