Chimica e ambiente. L’etichettatura ambientale imballaggi

Quota

Azienda iscritta a Confindustria Vicenza
50,00 + iva

Azienda non iscritta a Confindustria Vicenza
80,00 + iva

Data inizio e modalità

29 novembre 2022 online

Durata

2 ore

Calendario lezioni

Obiettivi


L’art. 219 comma 5 del Testo Unico Ambientale (D.Lgs.152/2006) che entrerà in vigore il prossimo 1/1/2023, stabilisce che tutti gli imballaggi debbano essere opportunamente etichettati secondo le modalità stabilite dalle norme tecniche UNI applicabili e in conformità alle determinazioni adottate dalla Commissione dell’Unione europea, per facilitare la raccolta, il riutilizzo, il recupero ed il riciclaggio degli imballaggi, nonché per dare una corretta informazione ai consumatori sulle destinazioni finali degli imballaggi.

Il corso è pensato per offrire un orientamento normativo relativo agli obblighi di etichettatura ambientale degli imballaggi e relative scadenze, ma soprattutto per fornire indicazioni pratiche su cosa indicare o verificare, distinguendo tra ciò che è obbligatorio per legge e ciò che invece è facoltativo.

Destinatari


Responsabili ed addetti area ambientale aziendale, Aspp/Rspp, HSE manager.

Programma


  • Il contesto legislativo italiano;
  • Definizioni di imballaggio, imballaggio composto e altre definizioni utili;
  • L’etichettatura ambientale su imballaggi destinati al consumatore e all’utilizzatore professionale. Casi critici;
  • Gli imballaggi neutri;
  • Cosa accade negli altri paesi dell’Unione Europea (overview);
  • Esempi e simulazioni.
Iscrizione al corso

Chimica e ambiente. L’etichettatura ambientale imballaggi

Partecipanti

Calendario Lezioni