Durata
1 Giorno


Overview

Il corso si propone di trasferire le competenze per gestire con consapevolezza le situazioni di emergenza. Si forniranno le conoscenze sulle variabili che incidono nella percezione e nella reazione delle persone e organizzazioni nelle situazioni critiche, nonche' le conoscenze sui comportamenti attesi dalle persone coinvolte, per agire con consapevolezza sui meccanismi relativi ai processi decisionali. (dlgs942008)

Programma

1) Ci si può preparare ad affrontare l’emergenza? Il ruolo delle procedure e dell’organizzazione. Questa parte del corso è organizzata al fine di analizzare le strategie già in atto nei riguardi della sicurezza e come le stesse possano influire sulle modalità con le quali sarà affrontata la situazione di emergenza. 2) Come reagiscono le persone alle situazioni di emergenza (percezione delle sicurezza, conoscenza dell’ambiente, esperienze vissute) L’esame delle reazioni attese di fronte alle situazioni di emergenza permette di comprendere come esse siano in qualche misura prevedibili e, quindi, non trovare impreparata l’organizzazione aziendale. 3) Quali sono i principali ostacoli nella presa di decisione in caso di emergenza. L’analisi si focalizza sui decisori, o comunque su coloro che si trovano a prendere decisioni in situazioni di emergenza, evidenziando i principali ostacoli cognitivi ed emotivi che ognuno incontra in tali circostanze. 4) Come favorire le decisioni più opportune. L’ultima parte del corso affronta le principali strategie utili per migliorare la presa di decisione in circostanze emergenziali. Si presenteranno, con esempi e piccole esercitazioni, le migliori strategie evidenziando anche le competenze che via via sarà utile acquisire.

Destinatari

Datori di lavoro, responsabili e addetti del servizio di prevenzione e protezione, consulenti e tecnici che operano nel settore della sicurezza del lavoro.

Il corso è valido per l'aggiornamento di ASPP/RSPP, Datori di lavoro che svolgono il ruolo di RSPP, Dirigenti e Preposti