Durata
1 Giorno


Overview

Per rispondere alle esigenze di flessibilità e competitività imposte dal mercato, la necessità di ridurre i tempi di set-up è di fatto un obbligo. Il corso mira a presentare i principi della metodologia SMED (Single Minute Exchange of Die) la cui applicazione ha impatti diretti sulla flessibilità, la produttività, la riduzione dei lotti di produzione, l’organizzazione del lavoro degli operatori e quindi sui costi di processo e di prodotto. In poche parole il processo sarà sempre più “a flusso”. Durante il corso i partecipanti: • Acquisiscono una metodologia per la riduzione dei tempi di set up • Imparano a riconoscere gli sprechi nel processo di setup • Sperimentano, tramite una simulazione pratica, l’applicazione del metodo per analizzare e ottimizzare i processi di setup riducendone la durata e variabilità

Programma

  • Il metodo del setup rapido (SMED)
  • Apprendimento e applicazione di metodi e strumenti per il setup rapido
  • Simulazione di un setup
  • Applicazione dei metodi appresi per l’individuazione di miglioramenti

Docente/i

Esperti di Fischer Consulting Italia
Esperti certificati Lean Six Sigma Green Belt e Black Belt, , con significative esperienze in ambito Operations e competenze di Lean transformation e di Change management maturate nell'industria di processo in gruppi modernamente organizzati appartenenti a diversi settori di business, anche in ambito internazionale .

Destinatari

Manager e specialisti dei reparti produzione e logistica, pianificatori di processo e di produzione, capigruppo e capiturno, capisquadra e responsabili della manutenzione di aziende manifatturiere