Durata
2 Giorni

Edizioni

Inizio 14 Maggio 2019

Luogo Risorse in Crescita - Altavilla Vicentina (VI), Via G. Marconi, 103


Quota

480,00€ + IVA
Iscritto a Confindustria PD - VI - TV - PN

600,00€ + IVA
Non iscritto a Confindustria


Il corso è compreso
nel Learning Box


Overview

Lo sviluppo della digitalizzazione e dei sistemi di raccolta ed analisi, nell’ambito della rivoluzione Industry 4.0, sta portando un profondo cambiamento anche nelle politiche e tecniche di manutenzione degli impianti. Il monitoraggio e l’interconnessione dei sistemi produttivi rende più agevole conoscere lo stato di funzionamento delle macchine, anche da remoto, al fine di valutare il momento più opportuno per effettuare gli interventi manutentivi. Si potrà passare in questo modo da politiche di manutenzione correttiva (a guasto) e politiche di manutenzione preventiva o predittiva (su condizione). Lo sviluppo di politiche di manutenzione predittiva richiede un approccio che parte dalla progettazione dei sistemi di controllo e di diagnostica delle macchine: le macchine devono essere in grado di monitorare tempi e frequenze di utilizzo e tenere sotto controllo le condizioni di lavoro (velocità, temperature, vibrazioni, ecc.) Il corso si prefigge i seguenti obiettivi: • Mettere a fuoco i cambiamenti in atto nei sistemi di manutenzione aziendale in seguito alla rivoluzione Industry 4.0 • Comprendere i sistemi e le tecniche più idonee per implementare politiche di manutenzione preventiva/predittiva • Confrontarsi con altre realtà industriali su tecniche disponibili e relative applicazioni efficaci

Programma

1^ parte:

  • Gli obiettivi di un sistema manutenzione
  • La definizione e classificazione dei guasti
  • Affidabilità e disponibilità
  • MTBF e MTTR: gli indici per monitorare affidabilità e tempi di intervento
  • L’efficienza globale degli impianti
  • Le politiche di manutenzione: correttiva, preventiva, predittiva e migliorativa
  • Il sistema Informativo di Manutenzione
  • Presentazione di casi aziendali
  • Esercitazione sulle politiche di manutenzione

2^ parte

  • La rivoluzione “Industry 4.0”
  • I campi applicativi dell’Industria 4.0
  • Il ruolo della manutenzione nell'Industria 4.0
  • Condition Based Maintenance e manutenzione predittiva
  • Progettare le macchine per una manutenzione predittiva
  • Il monitoraggio delle condizioni di lavoro delle macchine
  • I sistemi di raccolta ed analisi dei dati: le informazioni chiave da gestire
  • La gestione della documentazione: disegni, manuali e liste ricambi
  • Manutenzione a distanza: la teleassistenza
  • Come cambiano le professionalità in ottica Industria 4.0

Docente/i

Mauro Nolli
Senior Partner e responsabile dell’area Industria e Operation di M&IT Consulting, società di consulenza di direzione con sedi a Bologna e Monza. Laureato in Ingegneria Meccanica presso il Politecnico di Milano nel 1985. Dopo alcune esperienze in aziende del settore machinery & equipment, ha iniziato il suo percorso professionale come Consulente di Direzione, coordinando e realizzando, in oltre 25 anni di esperienza, numerosi progetti di riorganizzazione, miglioramento e formazione presso importanti imprese industriali e di servizi. Le principali tematiche affrontate riguardano: l’efficientamento ed il miglioramento delle prestazioni dei processi in ambito Operation (produzione, logistica, acquisti, manutenzione) ed in ambito After Sales (ricambi e servizi di assistenza post vendita), attraverso l’implementazione di modelli ed approcci basati sui principi e le logiche del “Lean Thinking”, con forte orientamento ai risultati ed alla crescita e sviluppo delle competenze del personale coinvolto nei progetti.

Destinatari

§ Responsabili di Stabilimento e di Produzione § Responsabili Manutenzione e Servizi Tecnici § Responsabili progettazione e sviluppo dei sistemi di controllo e diagnostica