Durata
2 Giorni


Overview

Il corso vuole far apprendere un metodo immediatamente riapplicabile per organizzare il sistema di controllo e gestione dei costi dei prodotti e delle commesse. Si acquisiranno le competenze per identificare metodologie di budget e controllo dei costi per area di responsabilità e ridurre i costi di trasformazione attraverso l'individuazione ed eliminazione delle attività non a valore aggiunto. Si imparerà ad implementare un programma di riduzione costi.

Programma

Fondamenti di controllo di gestione per l'area produzione avere sotto controllo l'azienda:

- I presupposti organizzativi per la realizzazione di un sistema di programmazione e controllo di gestione

- Gli "strumenti" del controllo di gestione

- Come le aree tecniche, acquisti e produzione possono aiutare a migliorare i profitti come costruire e controllare i costi:

- Strutture di costo di prodotto (costo variabile, costo diretto, costo pieno)

- Ambiti di applicazione delle diverse strutture di costo

- Come costruire i costi e perche' utilizzare i costi standard per ridurli come controllare i costi con dei report efficaci:

- i costi dei materiali (prezzo e consumi) - i costi della manodopera (costo e efficienza)

- i costi delle macchine e impianti (costo ora-macchina e assorbimento)

- Concetti di base per la costruzione del budget della produzione

- la metodologia del "budget sintetico" per capire per tempo dove intervenire per aumentare l'utile o contenere le perdite

 - come calcolare e controllare il margine di contribuzione

- come costruire e controllare il budget dei costi fissi

Come costruire un report sintetico per la Direzione per avere ogni mese sotto controllo il risultato economico e sapere in quali aree aziendali intervenire.

AUMENTARE PRODUTTIVITA' E FLESSIBILITA'

Fissare gli indicatori chiave in produzione e implementare gli strumenti per migliorarli: misure di prestazione dell'area di lavoro

- Produzione ora per ora

- First time through

- WIP to SWIP

- OEE

- Matrici delle competenze misure di prestazione del flusso

- Fatturato/margine per persona

- On-Time Delivery

- Dock-to-dock time

- Costo interventi in garanzia

- Process Cycle Efficiency

- Lead time/WIP

- Ppm scarto

- Costo non qualita' fornitore/Fatturato fornitore

- On-Time delivery del prodotto finito

- Ore di rilavorazione – ore di lavorazione

- Costo medio per unita' realizzare la fabbrica snella per centrare i parametri chiave del controllo di gestione

- La Lean Manufacturing e i suoi strumenti:

- L'eliminazione dei 7 sprechi

- Il Value Stream Mapping

- Il livellamento dei flussi produttivi

- La riduzione del lead time

Docente/i

Romolo Canciani
Consulente, Formatore e Revisore Legale. Ha lavorato in qualità di Controller, Direttore Amministrazione Finanza e Controllo e Direttore Generale. Esperto in sistemi di Programmazione e Controllo di Gestione, in operazioni di Crescita Commerciale e in processi di Passaggio Generazionale.

Alessandro Martorelli
Ingegnere Nucleare, ha diretto l’organizzazione e le operazioni in aziende dei settori largo consumo quali (Procter& Gamble, FATER), metalmeccanico (EMERSON Electric), automotive (Speedline – AMCAST Corporation) e del legno ed arredamento (ESTEL). Coordina progetti di riorganizzazione e recupero di produttività ed efficienza in grandi, piccole e medie imprese nei settori dei servizi e nel manifatturiero, utilizzando i metodi e gli strumenti Lean, Toyota ed HPWS (High Performance Work System)

Destinatari

Direttori e Responsabili di Stabilimento e di Produzione, Controller. Tutte le persone delle aree produzione, logistica, approvvigionamenti, con la necessità di dialogare efficacemente con la funzione finanza, migliorare la gestione delle attività ed implementare progetti di riduzione costi