Durata
2,5 Giorni

Edizioni

Inizio 11 Settembre 2019

Luogo Risorse in Crescita - Altavilla Vicentina (VI), Via G. Marconi, 103


Quota

550,00€ + IVA
Iscritto a Confindustria PD - VI - TV - PN

680,00€ + IVA
Non iscritto a Confindustria


Il corso è compreso
nel Learning Box


Overview

Il Service Design è una metodologia che aiuta le aziende a costruire esperienze di servizio che rispondano pienamente alle esigenze dei clienti e siano d’impatto per l’organizzazione. L’oggetto del corso saranno quindi i servizi offerti da un’azienda, anche se legati ad un prodotto (es. manutenzione, assistenza, formazione sull’utilizzo, ecc.). Migliorare l’esperienza dei propri clienti aiuta le aziende a:

  • diminuire le lamentele e i reclami, riducendo in questo modo i costi di servizio;
  • aumentare la fedeltà dei clienti e renderli “ambasciatori” dell’azienda, dal momento che esperienze soddisfacenti e costruite sulla base dei loro bisogni diventano argomento di conversazione e favoriscono il passaparola.

Il corso prevede un’introduzione metodologica al Service Design e ai principi che ne stanno alla base. Successivamente si avvierà una fase laboratoriale suddivisa in due momenti: il primo momento darà ai partecipanti la possibilità di applicare strumenti concreti e visuali su un caso studio fornito dal formatore al fine di analizzare l’esperienza del cliente e identificare opportunità di miglioramento.

Lo stesso processo verrà poi ripetuto nel secondo momento del laboratorio in cui ogni azienda partecipante lavorerà su un caso proprio, in modo da concretizzare maggiormente i principi e gli strumenti acquisiti.

Programma

  • Introduzione al Service Design, ai suoi principi e ai suoi strumenti;
  • Analisi dei bisogni del cliente e del suo percorso di interazione con i servizi dell’azienda, attraverso strumenti come “Personas”, “Customer Journey Map” e “Service Blueprint”;
  • Individuazione dei principali punti di contatto (Touchpoint) fra l’azienda e il cliente e delle relative criticità, in modo da trasformarle in opportunità di innovazione;
  • Ideazione di proposte concrete per cogliere le opportunità precedentemente individuate e ridisegno del servizio sulla base di queste;
  • Costruzione di una roadmap progettuale per l’implementazione delle modifiche al servizio.

Docente/i

Serena Leonardi
Serena Leonardi è service designer e facilitatrice di Design Thinking. Ha fondato Amploom, una realtà che si occupa di facilitare processi di innovazione in aziende, incubatori d’impresa e centri di servizi attraverso l’utilizzo di metodologie collaborative e visuali come il Service Design e il Design Thinking. Il valore di Amploom si ritrova nella capacità di condurre gruppi di lavoro eterogenei in situazioni complesse, con lo scopo di attivare processi di innovazione che puntino sul coinvolgimento di dipendenti e utenti finali. Collabora regolarmente con realtà come H-Farm, Politecnico di Milano, T2i Trasferimento tecnologico e innovazione, Ca’ Foscari. Precedentemente ha frequentato un corso di laurea internazionale in Product Service System Design al Politecnico di Milano e ha lavorato in Germania presso l’headquarter di Volkswagen dove si è occupata dell’introduzione delle metodologie del Service Design e del Design Thinking per supportare processi aziendali collaborativi, applicandole a progettualità aziendale.

Destinatari

Il corso si rivolge a figure manageriali aziendali che operano nelle aree Ricerca e Sviluppo, Marketing, Customer Experience o Customer Care. La situazione ideale prevede la partecipazione di almeno 2 figure per ogni azienda.