Durata
1 Giorno


Overview

Il corso viene svolto con un taglio assolutamente pratico. Al termine il partecipante avrà appreso le principali criticità di tali operazioni, al fine di poterle prevenire e/o gestire. Gli obiettivi sono i seguenti:

• Conoscere le diverse tipologie di operazioni

• Acquisire i metodi principali di valutazione delle imprese

• Comprendere le fasi e le criticità dal punto di vista del management

• Conoscere i principali aspetti fiscali delle operazioni di finanza straordinaria

• Conoscere i regimi agevolativi e di imposizione sostitutiva afferenti talune operazioni straordinarie

• Conoscere i rischi fiscali legati a queste operazioni

Programma

• La fase strategica e l’individuazione di potenziali partner • Il processo di valutazione delle imprese: preparazione e analisi dei dati • Gestire le risorse e i tempi • Lo svolgimento delle operazioni e il coinvolgimento del management • Le diverse tipologie di operazioni straordinarie, analogie e differenze • Valutazione fiscale delle diverse operazioni • Il processo di acquisizione: le fasi • Definire il modello di governance • Stabilire le eventuali “regole di uscita”

Docente/i

Piero Mioni
Dottore Commercialista e Revisore Legale. Ha sviluppato competenze nella consulenza a molteplici realtà, dal terzo settore a italian branches di multinazionali. Si è infine specializzato nella pianificazione fiscale e nelle attività di Fusione e Acquisizione. In quest’ultimo ambito ha gestito teams di due diligence negli ambiti finanziari, legali e tributari

Destinatari

Imprenditori, manager, responsabili amministrativi, e tutti coloro che si possano trovare nell’arco della loro vita professionale a dover gestire o coadiuvare operazioni di cessione o acquisizione di aziende o società; per non farsi trovare impreparati nella fondamentale fase prodromica ai primi accordi negoziali, per gestire con accortezza la delicata fase della comunicazione dei dati aziendali, e per avere una visione degli elementi di potenziale criticità sia nella fase di stesura del contratto, che nella successiva fase di possibile utilizzo delle garanzie rilasciate.